Passalacqua Spedizioni Ragusa al Taliercio per blindare la terza piazza

La Passalacqua Ragusa sfida Schio, per puntare Napoli
La Passalacqua Ragusa sfida Schio, per puntare Napoli

La Passalacqua Spedizioni Ragusa può anche perdere contro l’Umana Reyer Venezia, formazione che affronterà questa domenica in esterna, basterà non subire più di 21 punti, ma vincere contro le lagunari di Liberalotto sarà importante per cancellare la brutta sconfitta rimediata nel turno infrasettimanale contro Schio. In casa Reyer spiegano che “il passivo rimediato nel match di inizio anno e la forza del team capitanato da Gianni Lambruschi, che ha avvicendato in corso d’opera Nino Molino, rendono alquanto arduo il compito delle lagunari“, ma c’è da scommettere che al Taliercio non andrà in scena una partita sottotono. Dal canto suo la Passalacqua Spedizioni Ragusa, attraverso l’assistant coach Maurizio Ferrara, mette in chiaro le proprie intenzioni: Ovviamente non facciamo nessun calcolo e andiamo a Venezia per mettere in campo la migliore prestazione possibile e cercare di vincere. Sarà importante ritrovare una buona prestazione e mettere ulteriormente a punto i nostri giochi, dato che sappiamo di non essere la squadra di mercoledì scorso”. 

Con la giusta attenzione le siciliane sono praticamente certe di chiudere la stagione regolare al terzo posto, il risultato “peggiore” da quando la società del presidente Gianstefano Passalacqua milita in A1. Un dato utile solo per gli annali, visto il grande orgoglio mostrato dalle giocatrici della squadra biancoverde durante questa stagione.