Patti schiaccia Gravina: +47 sullo Sport Club. Custis ne fa 37

Il gruppo dello Sport è Cultura alla fine del match contro Sport Club Gravina

Grande vittoria per lo Sport è Cultura Patti che s’impone 93-46 sullo Sport Club Gravina e chiude il 2015 imbattuto fra le mura amiche. Partita sempre condotta dai padroni di casa, che con questo risultato mantengono il secondo posto in classifica, in compagnia della Costa D’Orlando, vincitrice in casa contro Il Nuovo Avvenire Spadafora.
Patti parte in quintetto con Giorgio Busco, Custis, Bolletta, Costantino e Saintilus. Gravina risponde con Sortino, Barbera, Asero, Livera Consoli. Il match parte in sordina, tanti errori e tanta difesa da entrambi i lati, gli attachi ci mettono un po’ a carburare. Saintilus riesce a caricare spesso i lunghi avversari di falli e a guadagnarsi tiri liberi importanti, Gravina trova con difficoltà la via del canestro ma in qualche modo rimane a contatto e chiude il primo quarto sotto di 10 punti (21-11). Nel secondo quarto sono di Livera e La Mantia gli unici punti a referto degli ospiti che soffrono la fisicità dello Sport è Cultura e vanno sotto pesantemente, prendendo un parziale importante di 20 punti alla fine del primo tempo di gioco (36-16).

Al rientro il copione rimane pressochè simile, Custis trova canestro con facilità, Patti che conduce e Gravina che non riesce a ricucire il margine subito. L’ultimo quarto comincia col tabellone che dice +27 Sport è Cultura (60-33), cominciano così le rotazioni tra i padroni di casa che schierano tutti gli under ma ormai la squadra ospite è fuori dalla partita e non riesce nemmeno a rendere meno amara la sconfitta. 93-46 il risultato finale, davanti ad una buona cornice di pubblico.

Partita abbastanza tranquilla che non è mai stata messa in discussione. Da sottolineare un’ottima prova dei giovanissimi inseriti nel finale, che confermano i progressi e la crescita degli ultimi tempi. Ora testa a Licata, una trasferta complicata che potrebbe regalare la settima vittoria consecutiva per lo Sport è Cultura, contro un roster di tutto rispetto che in casa si è sempre fatta rispettare vincendo anche con il Green Basket Palermo.

Sport è Cultura Patti – Sport Club Gravina 93-46

Sport è Cultura Patti: Custis 37, Saintilus 22, Bolletta 8, Busco M. 7, Busco G. 6, Anzà 5, Sidoti Ale 2, Mazzullo 2, Ettaro 2, Lumia 2, Costantino.  All. Pippo Sidoti

Sport Club Gravina: La Mantia 8, Barbera 7, Spina 7, Duscio 6, Sortino 4, Consoli 4, Crisafi 4, Livera 4, Paglia 2, Asero, Genovesi.  All. Giuseppe Marchesano