PROMOZIONE. Bagheria non perde un colpo, decimo successo consecutivo contro il Cus Unime

Ducato - Bagheria
Ducato - Bagheria

VintiReci allunga la striscia a 10 vittorie consecutive.

Trasferta lunga, domenica sera per la VintiReci Bagheria, al Palanebiolo di Messina, per affrontare i ragazzi del CusUnime.

In dieci, provi di D’Amico e Lo Piparo, assenti per malattia, la compagine bagherese stravince una gara forse un po’ troppo fisica, ma allenante in vista dei playoff.

Primo quarto subito in discesa per i rossi, difesa serrata e contropiede siglano l’immediato vantaggio. Le percentuali da fuori sono alte da entrambe le parti e i primi 10 minuti si chiudono sul +12 ospiti.

Nel secondo quarto è l’estro di Visconti ad essere protagonista in attacco, cercato dai compagni sui movimenti senza palla, segna 10 dei suoi 12 punti finali. All’intervallo il parziale è di 33-53.

Sotto di 20 la squadra di casa non molla la gara, anzi mette molta energia in campo trovando fiducia negli 1 contro 1 di Trovatello.

La risposta ospite è affidata a capitan Ducato trovato dai compagni nel pitturato, e Federico Miosi, che fa 2 su 3 dall’arco.

Senza perdere smalto e fiducia, il 4º tempino è ancora un fiume di canestri per la formazione di coach Licari che ne segna 27 per chiudere la partita sul 58-103.

Ancora un risultato positivo quindi per la VintiReci Bagheria, prossima ad affrontare al Pirandello la Domenico Savio, domenica 17 febbraio alle 18:00.

CusUnime – VintiReci Bagheria 58 – 103

Parziali: 19-31, 33-53 (14-22), 47-76 (14-23), 58-103 (11-27).

CusUnime: Stracuzzi 19, Agrillo 2, Cordima 4, Di Bella 4, Mento 10, Postorino 4, Trovatello 15, Indelicato n.e., Scalia.

VintiReci Bagheria: Visconti 12, Miosi 18, Ducato Gio. 9, Maggiore 13, Smedile 4, Cicala 17, Conti 5, Ranvestel, Ducato Gab. 25, Amato.

All.re: Angelo Licari.

Arbitri: Formica e Misitano.