Quarta conferma per Alcamo, il pres. Paglino spiega: “I colpi di mercato dipenderanno soprattutto dagli abbonamenti”

Nel frattempo la neo promossa dalla D conferma un quarto giocatore: Dario Ajola

Libertas Alcamo, parla il presidente Paglino:
Libertas Alcamo, parla il presidente Paglino:

Andrè, Ranalli, Provenzano e ora anche Ajola. Questo il poker di riconferme servito dal ds Mario Ferrara che, via via, sta disegnando il roster della squadra che prenderà parte al campionato di serie C.
In piena estate, alla vigilia di ferragosto, la Libertas Alcamo ha quindi rinnovato anche con Dario Ajola, ala di 27 anni e di 191 centimetri, reduce da un’ottima stagione. Il cestista, lo scorso anno, ha viaggiato a una media di 9 punti a partita andando quasi sempre in doppia cifra e tirando da fuori con ottime percentuali. Ajola, da sesto uomo, è stato un vero lusso per il campionato di serie D.
La società ha in pratica riconfermato quasi tutti i pezzi pregiati e qualcosa, come rinnovi, potrebbe ancora arrivare. Molto avanzate anche le trattative per tesserare alcuni giovani interessanti ma anche senior di spessore.
I nuovi ingaggi e quindi la forza della squadra – ha detto il presidente Tanino Paglino – dipenderanno soprattutto dalla risposta della gente non appena, fra pochi giorni, lanceremo la campagna abbonamenti. Numero di tessere vendute e ambizioni in campionato andranno di pari passo. Con l’aiuto della gente, infatti, potremo chiudere – ha concluso Paglino – colpi di mercato”.