Qui Trapani prima del derby contro la Benfapp Capo d’Orlando, coach Parente: “Triche e Parks sono un problema per tutte le difese”

Daniele Parente

Si è svolta questo pomeriggio, con inizio alle ore 17.00, presso la sala stampa Cacco Benvenuti del Pala Conad, la conferenza stampa pre-gara della 2B Control Trapani. E’ stata presentata la partita contro la Benfapp Capo d’Orlando, valida per la quindicesima giornata della Serie A2 Old Wild West girone Ovest. Ha risposto alle domande dei giornalisti presenti il coach della Pallacanestro Trapani Daniele Parente.

Daniele Parente (coach 2B Control Trapani): “A Legnano la cosa fondamentale era ottenere i due punti e ci siamo riusciti. Nell’arco dei 40 minuti non abbiamo ripetuto la prestazione contro Agrigento perché ci siamo accesi e spenti ad intermittenza ma sono contento della risposta avuta dai giocatori partiti dalla panchina: i ragazzi hanno chiaro il concetto che sta in campo chi è più in forma. Triche e Parks sono un problema per tutte le difese, nessuno ha ancora trovato l’antidoto perchè sono 2 americani di categoria superiore per talento ed atletismo. Sappiamo che entrambi sono la chiave del gioco dell’Orlandina ma non possiamo dimenticare Bruttini, che è l’equilibratore della squadra, Bellan, Lucarelli e Laganà che sono molto giardie molto atletiche o un giocatore esperto come Mei. Da parte nostra ci siamo allenati bene in settimana; dovremo essere bravi a giocare al nostro ritmo ed imporre le nostre caratteristiche. Siamo due squadre votate all’attacco e la chiave sarà la concentrazione nell’arco dei 40 minuti. L’Orlandina è una squadra con caratteristiche completamente diverse rispetto ad Agrigento, è allenata molto bene, il suo coach ha ottenuto ottimi risultati anche in serie A e le sue squadre giocano sempre molto bene. Siamo contenti della prima vittoria in trasferta perché vincere aiuta a vincere, aumenta l’autostima e la qualità del lavoro settimanale e la mia squadra non può prescindere dal lavoro in palestra: sarà un bel banco di prova e sono curioso di vedere quale sarà la reazione della squadra. Spero di vedere il palazzetto pieno ed una grande cornice di pubblico e di tifosi granata”.