Seconda vittoria in amichevole per Patti contro il Cus Catania

Timeout Patti
Timeout Patti

Arriva la seconda vittoria per Patti nell’ultimo test prima dell’esordio in campionato domenica 27 contro la Virtus Canicattì. La squadra di casa s’impone 78-48 dimostrando un’ulteriore crescita dal punto di vista del gioco, ma con margini di miglioramenti in alcuni aspetti tattici.
La differenza fisica e tecnica si evidenzia dalla seconda metà del primo quarto, dopo un inizio un po’ in sordina con troppe palle perse. Due time out di coach Sidoti e sale l’intensità difensiva, Patti chiude l’area e Catania non riesce più a vedere il canestro se non con qualche tiro da fuori comunque ben costruito. Col passare del tempo il margine diventa sempre più ampio, fino ad arrivare al +25 nel terzo quarto grazie al quasi totale controllo del tabellone da parte di Saintilus (dominante con 28 pt e 13 rimbalzi) e Custis (11 pt e 12 rimbalzi) e dalle palle recuperate (20 totali) che permettono dei contropiedi facili. Nel finale c’è spazio per far ruotare anche i ragazzi con meno minutaggio come Ettaro e Princiotta (autori di due triple) e la partita si chiude col rotondo margine di +30.
Da sottolineare anche la prova del pattese Giorgio Buscoclasse 95′, che ha confermato i miglioramenti con ottimi minuti di qualità uscendo dalla panchina (11 pt, 3 rimbalzi e 4 palle recuperate) ma anche di tutti i ragazzi scesi in campo a partita in corso, che con il loro contributo sia difensivo che offensivo, hanno permesso di mantenere sempre un livello tecnico in campo di tutto rispetto. Una crescita come gruppo che lascia ben sperare l’ambiente e il coach, che da fiducia e responsabilizza un po’ tutto il roster, dove ognuno dovrà impegnarsi al massimo in modo da allungare le rotazioni durante il campionato.
Con la speranza di rivedere presto in campo Nino Sidoti (ancora non si conoscono i precisi tempi di recupero)lo Sport È Cultura Patti si appresta a preparare una partita insidiosa in casa della Virtus Canicattì di coach Beto Manzo che ha rafforzato il roster dell’anno scorso con l’ala grande Caddell (ex Cefalù), i giovani Colica e Spampinato, l’americano passaportato italiano Paolo Mancasola, per lui un passato in Germania, e il lungo Malik Dieye senegalese classe ‘95 di formazione italiana, fresco vincitore del titolo Under 19 con Casalpusterlengo.

Tabellini Sport È Cultura Patti:

Saintilus 28, Custis 11, G. Busco 11, Costantino 10, Bolletta 6, M. Busco 5, Ettaro 3, Princiotta 3, Alessandro Sidoti 2, Lumia