SERIE B. Alfa Catania ospita Palestrina, il dg Carbone sul nuovo acquisto Sirakov: ” E’ il giocatore di cui avevamo esattamente bisogno”

Andrea Bianca, e Georgi Sirakov e il dg Carmelo Carbone

La Catania del basket torna ad ospitare un’atleta di nazionalità bulgara, è Georgi Sirakov, guardia del 1992 con trascorsi in Serie A2 e Serie B.

Per gli appassionati dei “dettagli” il neo innesto della Polisportiva Alfa è nato a Veliko Tărnovo, stessa città della lunga bulgara Hristina Hristova, giocatrice Lazur Catania per dieci anni.

Il dg Carmelo Carbone si è detto soddisfatto dell’operazione di mercato in entrata. “Sirakov si è presentato come un giocatore serio e come un’atleta che ha profonda conoscenza dei campionati italiani. Da ciò che ho visto prima del suo arrivo posso dire che è esattamente quel che tecnicamente stavamo cercando. Georgi si è presentato bene, la prima impressione è stata ottima. E’ un giocatore intelligente, con punti nelle mani e mette ordine in campo“.

Sabato alle ore 18:30 è fissato l’esordio del nuovo acquisto alfista contro Palestrina. L’Alfa non sarà ancora al completo e coach Andrea Bianca dovrà ancora trovare strategie facendo i contro con rotazioni ridotte dei lunghi.

Affrontiamo Palestrina – ha continuato Carbone – una squadra molto forte e che ha tra i suoi giocatori atleti di livello come Rizzitiello, Ochoa o Carizzo, senza dimenticare un allenatore navigato come Francesco Ponticello che di campionati importanti ne ha già disputati. Giochiamo in casa per questo speriamo di sfruttare il fattore campo in modo da pensare con più serenità alle gare contro Pozzuoli e Battipaglia“.

Simone Gatti non sarà ancora della gara.

Rientrerà verosimilmente la prossima settimana – ha spiegato il direttore generale dell’Alfa Catania – con gli stiramenti ci vuole pazienza, vanno trattati con cautela per evitare complicazioni più serie