SERIE B. Costa D’Orlando coglie un bel successo sul parquet della Viola Reggio Calabria

Costa d'Orlando - Viola Reggio Calabria

La Irritec Costa d’Orlando sbanca il Pala Calafiore e vince contro la Viola Reggio Calabria 73 a 77. Inizio molto passivo per la Costa, che subisce subito un parziale di 6-0 in avvio. I paladini muovono la retina dalla lunetta con Gambarota ma la Viola è più cattiva e si porta sul 12-1. Coach Condello decide di interrompere la gara con un time-out che dà nuova linfa ai paladini. Due appoggi di Di Coste, una tripla di Bolletta e un canestro in contropiede di Gambarota riportano i siciliani in partita. Un break personale di 8-0 da parte di Fallucca rilancia i reggini, che chiudono il primo quarto avanti 22-12. Il secondo periodo però vede una Costa d’Orlando più volitiva. Balić realizza 5 punti in un amen e permette ai biancorossi di ricucire lo strappo. Da questo momento è un continuo botta e risposta tra le squadre. I ragazzi del presidente Giuffrè sono comunque vivi, in particolare Bartolozzi che crea non pochi problemi alla difesa neroarancio. All’intervallo il punteggio è in bilico, 41-36 Viola.
Nel secondo tempo la Viola prova a scappare ma un grande Bartolozzi tiene i paladini a contatto. I reggini in ogni caso riescono a piazzare un importante break che vale il 59-46. La Costa ha una bella reazione e riesce a chiudere il terzo parziale sotto di 5, 61-56. In apertura di ultimo quarto, i biancorossi sono caldissimi. Una bomba di Bartolozzi e due triple di Gambarota valgono lo 0-9 di parziale che significa 61-65. La Viola si riavvicina dalla lunetta e opera anche il sorpasso, prima che gli ospiti si riportino avanti con l’ennesima tripla di Gambarota. Ma il colpo del ko è opera di Bolletta, che con una gran conclusione ancora dalla distanza cancella ogni speranza di rimonta locale. Finisce 73-77 per un’immensa Costa d’Orlando, che compie un deciso passo verso la salvezza con un successo di cuore, testa e attributi.

Tabellino
Viola Reggio Calabria – Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando 73-77 (23-12, 18-24, 20-20, 12-21)
Viola Reggio Calabria: Yande Fall 18 (8/12, 0/0), Matteo Fallucca 12 (1/4, 3/10), Filippo Alessandri 11 (3/3, 0/1), Allen Agbogan 9 (3/5, 1/1), Vittorio Nobile 8 (1/4, 2/6), Alessandro Paesano 8 (4/4, 0/1), Tommaso Carnovali 4 (1/2, 0/6), Donato Vitale 3 (0/1, 1/3), Djordje Grgurovic 0 (0/0, 0/0), Giovanni Scialabba 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 15 – Rimbalzi: 30 7 + 23 (Yande Fall 9) – Assist: 22 (Alessandro Paesano 6)

Irritec Costa D’Orlando Capo D’Orlando: Riccardo Bartolozzi 24 (6/13, 2/2), Amar Balic 13 (2/8, 2/5), Giovanni Gambarota 12 (1/3, 3/5), Luca Bolletta 8 (0/4, 2/4), Luca Fowler 8 (1/3, 2/3), Mario Tamburrini 6 (2/3, 0/0), Enrico Di coste 6 (3/3, 0/0), Stefan Spasojevic 0 (0/0, 0/0), Davide Arto 0 (0/0, 0/0), Alberto Triassi 0 (0/0, 0/0), Alessio Ferrarotto 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 15 – Rimbalzi: 35 8 + 27 (Riccardo Bartolozzi, Luca Bolletta 8) – Assist: 19 (Amar Balic 8)