SERIE B. Costa d’Orlando sconfitta amara a Cassino, ora il derby contro Barcellona. Coach Condello: “Ci proveremo, saremo al completo”

Coach Giuseppe Condello
Coach Giuseppe Condello

Non sono bastati ben 83 punti segnati in trasferta all’Irritec Costa d’Orlando per avere la meglio su una Virtus Cassino strepitosa in attacco. La truppa biancorossa è stata sconfitta per 110-83 dai laziali nell’undicesimo turno del girone D di Serie B Old Wild West ma c’è poco tempo per pensare al passato, visto che mercoledì si torna subito sul parquet per il derby contro il Basket Barcellona.

La partita contro i giallorossi si giocherà al “Palasport Mangano” di Sant’Agata di Militello, un piccolo minus per i paladini, come spiega anche il coach Giuseppe Condello: “Giocare davanti al proprio pubblico sicuramente aiuta – ha spiegato Condello -. Purtroppo abbiamo questa situazione “palazzetto” che alla lunga sta pesando e non poco sul rendimento della squadra. Non ricordo nemmeno più l’ultima volta in cui abbiamo vissuto una settimana tipo. Il nostro è un roster giovane che ha bisogno di allenarsi insieme e con continuità e attualmente è impossibile. Speriamo a breve le cose si sistemino. Per quello che riguarda Cassino, i rossoblù hanno giocato una partita surreale, in assoluto stato di grazia. Soprattutto nei primi due quarti, i padroni di casa hanno segnato tiri contestati fino all’ultimo secondo sui 24 disponibili, bravi loro. Purtroppo al momento gira male. Adesso pensiamo a Barcellona, una formazione lunga, grossa fisicamente e con gente molto esperta, prima in classifica non per caso. Sappiamo che sarà dura ma proveremo a giocarcela con le armi che abbiamo a nostra disposizione. Balic e Paunovic sono recuperati, saremo al gran completo per questo interessante derby”.