SERIE B. Fortitudo Agrigento impegnata a Cassino. Coach Catalani: “Sappiamo di affrontare una formazione competitiva”

Coach Michele Catalani

Dopo il rinvio del big match contro Bisceglie, partita che verrà recuperata giovedì 20 Gennaio alle ore 20:30 al Palamoncada, la Fortitudo Agrigento vola a Cassino per affrontare la Virtus in un match apparentemente alla portata di Agrigento. La Virtus Cassino, infatti, è penultima in classifica con quattro vittorie e dieci sconfitte, l’ultima di un solo punto contro Pozzuoli. L’ultima vittoria risale all’8 dicembre contro Taranto. Per la Fortitudo invece percorso inverso, viene da dieci vittorie consecutive e cerca l’undicesima in attesa del match che vale il primato giovedì.

Tiene comunque alta l’attenzione coach Catalani, considerando anche che è il primo match del 2022 dopo la lunga sosta natalizia: “Affrontiamo Cassino nella prima trasferta del 2022 e, dopo lo slittamento della sfida con Bisceglie, di fatto nella prima gara ufficiale del nuovo anno. Arriviamo da un mese completo di stop e abbiamo grande voglia di tornare in campo per riprendere da dove avevamo lasciato.

La trasferta in terra laziale ci vede opposti ad una squadra reduce da un periodo complicato e che probabilmente non potrà essere al completo a causa del covid, ma sappiamo di affrontare una formazione competitiva composta da ottime individualità e giocatori che possono avere grande impatto offensivo nel match.
Iniziamo inoltre un trittico di partite tostissimo che dopo Cassino ci vedrà affrontare Bisceglie, nel recupero infrasettimanale e, per chiudere, Molfetta.
La differenza la dovrà fare ancora una volta il nostro impianto difensivo e la presenza mentale per gestire al meglio ogni attacco”. Si gioca domenica alle ore 18 al Palavirtus di Cassino.