SERIE B. Il Green Palermo sogna in grande, scontro al vertice con San Miniato

Big match d’alta quota al PalaMangano: domani, ore 18:00, in quella che sarà l’ultima gara casalinga del 2019, il Green Basket affronterà la Blukart Etrusca San Miniato, seconda forza del campionato a quota 20 punti.

Sul parquet palermitano sarà sfida, di fatto, tra le due squadre più in forma del girone: sette vittorie consecutive da un lato, otto dall’altro, i biglietti da visita di Green e Blukart, distanti soltanto quattro lunghezze in graduatoria. Osso durissimo la formazione allenata da coach Barsotti, squadra che fa dell’intensità e della compattezza difensiva (soltanto 59.3 punti di media subiti a gara, record nel girone A) le armi principali. Bando ai protagonismi: in un collettivo capace di cambiar pelle a seconda dell’avversario, Carpanzano (11.9 ppg) ed Enihe (10.9) rappresentano i pericoli maggiori in sede realizzativa, ma occhio anche a Caversazio (9.8) e Tozzi (9.6), pedine fondamentali nello scacchiere della squadra toscana.

Sul fronte Green l’entusiasmo è alle stelle dopo l’ultimo successo in esterna contro Valsesia, 67-64 al fotofinish, che ha consentito di agganciare Firenze al terzo posto in classifica. Per la sfida contro San Miniato, coach Bassi ripartirà così dalle sue certezze: una pallacanestro spumeggiante da un lato (il Green, con 15.1 a gara, è la squadra che fattura più assist nel girone) e un PalaMangano divenuto fortino di grandi imprese dall’altro. Ancora fermo a zero, infatti, il conto di sconfitte casalinghe per il Green, unica squadra del girone ancora imbattuta tra le mura amiche. Record da preservare secondo il capitano Giuseppe Lombardo, che ha presentato così la sfida di domani: «Viviamo momenti simili e ci assomigliamo molto anche nel modo di giocare. Noi ci stiamo dimostrando una squadra solida e rodata, loro stanno facendo altrettanto, continuando a stupire partita dopo partita – prosegue l’ala bianco-verde – Ragioniamo passo dopo passo, ma è ovvio che a questo punto è lecito guardare anche ai sogni nel cassetto. E domenica sarà un crocevia per capire fin dove possiamo arrivare».

La biglietteria del PalaMangano sarà aperta a partire dalle ore 16:30. Si ricorda che per i non abbonati sarà possibile accedere all’incontro acquistando il biglietto al costo unitario di 5 euro. La gara sarà inoltre visibile in diretta streaming sulla pagina Facebook del Green e sulla piattaforma www.feelrouge.tv, telecronaca affidata a Gaetano Cucchiara. Gli arbitri dell’incontro saranno i signori Cristiano Giusto di Albignasego (PD) e Michele Biondi di Trento (TN)