SERIE B. Il Green Palermo vuole stupire ancora nella sfida contro la capolista Omegna

Green Basket Palermo
Tempestini in transizione Green Basket Palermo

Per ambire a traguardi importanti, bisogna passare da esami difficili. Dopo Firenze, ecco servito un altro avversario tostissimo: domani, ore 18:00, il Green sfiderà la Paffoni Fulgor Omegna, capolista del Girone A.

Un altro big match, dunque, il secondo in sequenza per la truppa di coach Bassi. Dopo aver brillantemente superato la pratica Firenze, sconfitta con un roboante 92-67, per il Green è tempo di alzare ulteriormente l’asticella: il parquet palermitano è pronto ad ospitare la corazzata Omegna, prima forza del campionato a quota 28 punti. Il biglietto da visita parla da sé: 14 vittorie e due sole sconfitte, l’ultima maturata sull’ostico campo di Piombino, lo score dei piemontesi allenati da coach Salvemini. Squadra completa Omegna, che può contare sì sulla seconda difesa meno battuta del campionato (soltanto 62.2 punti concessi a gara), ma soprattutto su un arsenale offensivo da capogiro: Balanzoni (15.4 ppg), Di Grande (13.8), Chiera (11.4) e Rizzitiello (11.1) le colonne portanti in sede d’attacco, con l’esperto play Di Emidio (3.4 apg) a dettare ordine e disciplina.

Entusiasmo alle stelle in casa in Green, per un 2019 finito bene ed un 2020 iniziato ancora meglio: tris di successi calato in prossimità del giro di boa, impreziosito da una vittoria fuori pronostico contro Firenze, che ha di fatto calamitato gli occhi degli addetti ai lavori: «Continuo a sostenerlo – ha detto il GM Lima – noi non ci nascondiamo. Per fare grandi cose, però, bisogna dimostrare di essere grandi facendo bene contro chi ci precede in classifica. Contro Firenze siamo stati bravi perché abbiamo aggredito fin da subito la gara, senza farci intimorire dal blasone dell’avversario. Non ci importa chi abbiamo davanti – conclude – siamo consapevoli di star lavorando bene. Passo passo, mattoncino dopo mattoncino, non ci poniamo limiti».

Per chi non fosse ancora abbonato, si ricorda che anche domani sarà attiva la campagna abbonamenti Straight to the Point 2020: al costo unitario di 30 euro sarà possibile sottoscrivere la tessera-abbonamento valida per le restanti sei partite di regular season (eventuale post-season esclusa). Le operazioni di acquisto e ritiro saranno effettuate a partire dalle ore 16:30 presso la biglietteria del PalaMangano. Il costo unitario del biglietto sarà di 5 euro.

La gara sarà inoltre visibile in diretta streaming sulla pagina Facebook del Green, sulla piattaforma www.feelrouge.tv e sul canale Youtube di Lega Nazionale Pallacanestro. Telecronaca affidata a Gaetano Cucchiara. Gli arbitri dell’incontro saranno i signori Andrea Bernassola di Palestrina (RM) e Dario Di Gennaro di Roma (RM).