SERIE B. La Fortitudo Agrigento cerca il bis in gara 2 contro Imola

LA FORTITUDO IN GARA DUE PER ALLUNGARE

Peterson - Agrigento
Peterson - Agrigento

Dopo la vittoria di ieri in Gara 1 arriva un’altra prova importante nei quarti di finale contro l’Andrea Costa Imola, squadra che ha dato filo da torcere alla Fortitudo Agrigento. I biancoazzurri, però, non hanno mai mollato la presa dal match ed hanno saputo rimontare e ribaltare più volte il risultato. Le due squadre hanno giocato a carte scoperte, Agrigento ha recuperato sia Morici che Grande dagli infortuni, Imola perde Calabrese, uscito in stampelle dal Palamoncada, ed affronta una situazione di svantaggio in un campo dove la Fortitudo non ha mai perso quest’anno. La squadra di coach Catalani, reduce dalle storiche 21 vittorie di fila ed imbattuta in casa, vuole aumentare l’intensità di gioco ed allungare subito la striscia vincente nei quarti di finale. Domani alle 20:30 si prospetta una Gara 2 ricca di emozioni, il coach Catalani cerca di recuperare le energie necessarie per vincere ancora e richiama gran voce il pubblico gremito del palazzetto: “Ci apprestiamo a giocare Gara-2 contro Imola dopo aver rotto il ghiaccio con questi playoff. Abbiamo toccato con mano l’energia e la qualità che i nostri avversari possono mettere in campo e dovremo riuscire nella gara di domani sera a giocare con maggiore intensità per tutti i 40’.

Aver portato a casa la prima partita significa poco in una serie così lunga, dobbiamo resettare consapevoli che Imola ha ancora tante risorse tecniche e fisiche da mettere in campo. Rispetto a Gara-1 sarà importante pulire il nostro gioco e attaccare con maggiore lucidità ogni vantaggio. Sappiamo che sarà una sfida ancora più impegnativa della gara d’esordio, e speriamo che il pubblico che ci ha sostenuto domenica, torni ancora più numeroso Martedì sera”.