SERIE B. L’Alfa Basket si è presenta sotto “U Liotru”, apprezzamenti dal sindaco Pogliese e l’assessore allo Sport Parisi per il progetto in sinergia col Cus

Alla vigilia del secondo impegno stagionale in serie B è stata presentata ufficialmente alla stampa e alla città l’Alfa Basket Catania. La squadra del presidente Torrisi, presente al gran completo con staff dirigenziale e atleti, ha partecipato nella Sala Giunta del Comune di Catania alla presenza del sindaco della città Salvo Pogliese e dell’assessore allo sport Sergio Parisi.

Portare alto il nome della città di Catania e sviluppo dei valori dello sport le linee guida della conferenza stampa come affermato anche dal primo cittadino catanese, Salvo Pogliese:Abbiamo presentato tante società catanesi in questa sala, questo è motivo di orgoglio non solo per la nostra amministrazione ma per tutta la città. Fare sport a Catania lo definirei un gesto semi-eroico. Seguo il basket con piacevole interesse e sono molto contento che la società dell’amico Nico Torrisi sia riuscita a costruire tutto questo. In bocca al lupo per questa nuova stagione”.
Sulla stessa stregua è intervenuto l’assessore allo sport Sergio Parisi: “Lo sforzo organizzativo per una serie B di basket non è indifferente. I rapporti di sinergia non possono che giovare all’intero movimento ed è un segnale di grande maturità che spero possa essere preso da esempio anche da altre società. Il PalaCatania finalmente tornerà ad ospitare discipline come il basket, la pallavolo e il calcio a 5, sarà compito nostro e lo stiamo già facendo, riqualificare al massimo la struttura, fiore all’occhiello della città”.

Ambizioso e fiducioso il numero uno dell’Alfa Basket Nico Torrisi: “Il progetto di sinergia con il Cus nasce per far crescere i nostri giovani ma soprattutto per portare avanti i valori della lealtà sportiva. Siamo molto ambiziosi, vogliamo essere punto di richiamo anche per altre realtà locali, riuscendo a valorizzare i talenti nostrani. Catania non ha nulla da invidiare ad altre società che militano in categorie superiori. Un grazie doveroso va a tutti gli sponsor che ci supportano per questa avventura. Vi aspettiamo numerosi per sostenerci al PalaCatania”.
Presente anche il commissario del Cus Catania Luigi Mazzone che afferma: “Quando Nico Torrisi mi ha chiamato per propormi questa collaborazione si è subito instaurata un’unione di intenti. AlfaCus è un progetto mirato al settore giovanile, ci credo moltissimo e ringrazio la società con Torrisi e Carbone per questa opportunità”.

Al termine della presentazione, dopo la foto di rito sotto “U Liotru”, è intervenuto anche il DS dell’Alfa Basket Carmelo Carbone alla vigilia dell’esordio casalingo contro la Stella Azzurra Roma: “Siamo molto contenti che le istituzioni ci sostengono, abbiamo trovato massima collaborazione anche con le altre società che giocheranno al PalaCatania, è importante non essere individualisti ma bisogna collaborare per il bene dello sport catanese. Dopo la prima gara, nonostante la sconfitta, abbiamo dato prova di potercela giocare con tutti. Ci sarà molta emozione ma speriamo di ottenere la prima vittoria, anche se sappiamo che non sarà facile”.