SERIE B. L’ex di turno Obinna Nwokoye presenta Levante Torrenova – Cecina

Obinna Nwokoye
Obinna Nwokoye

A distanza di quasi un mese dall’ultima volta, torna al PalaTorre la Levante Torrenova di coach Tony Trullo, che domani alle ore 18 ospiterà il Basket Cecina nel match valido per la 21° giornata del campionato di Serie B Old Wild West 2019-2020. La partita, che sarà trasmessa in diretta nazionale sul canale YouTube di LNP al link http://youtube.com/w/?v=aiSFHbRsb5A, vedrà di fronte due squadre che cercano di rimanere fuori dalla zona playout.

A presentare l’importante sfida del PalaTorre è Obinna Nwokoye, ex della sfida: «Dovremo affrontare Cecina con uno spirito diverso rispetto alle ultime gare, bisognerà metterci grinta ed energia fin dalla palla a due senza dare modo a loro di provare a “scappare” in avvio. Dovremo quindi aumentare l’intensità difensiva e da lì costruire la nostra vittoria, perché è da lì che prendi fiducia in attacco, limitando il raggio di azione di Gay – miglior realizzatore del campionato, ndr – e cercando di difendere con vigore in qualunque posizione del parquet su tutti i componenti del roster. Sarà una partita dura e difficile, tutte le squadre stanno provando ad allontanarsi dalla zona playout e non sarà facile avere la meglio su di loro».

9.4 rimbalzi a partita, Nwokoye è il miglior rimbalzista del Girone A della Serie B. Per lui, però, non sarà una partita come le altre: «Nonostate abbia trascorso solo pochi mesi a Cecina mi sono trovato benissimo. Nei 3 mesi in cui sono stato lì ho conosciuto persone stupende, in più giocherò contro Salvadori con cui ho giocato insieme per 2 stagioni, ed è un ragazzo a cui sono molto legato. Dopo la palla a due, però. cercherò di onorare la sfida come meglio potrò, aiutando i miei compagni di squadra a portare a casa la vittoria».

A 20 giorni di distanza dall’ultima partita casalinga, dunque, la Levante torna a giocare davanti ai propri tifosi: «La maggior parte delle vittorie di quest’anno sono arrivate al PalaTorre, quindi questo fa capire quanto siano importanti i nostri tifosi. Nei momenti difficili sono presenti e calorosi, e dunque proveremo a sfruttare la loro carica in questa partita ed in tutte quelle che rimangono in casa da qui alla fine. La salvezza passa anche da questo».