SERIE B. Marco Murabito e il derby contro Costa: “Smaltiti gli acciacchi daremo tutto per batterli”

Marco Murabito

Dopo la pausa natalizia torna in campo la Levante Torrenova, che nell’ultima giornata del giorne d’andata sfida al PalaTorre – palla a due domenica alle ore 18 – l’Irritec Costa d’Orlando. La squadra di coach Trullo è reduce dalla sconfitta esterna di Montecatini che ha interrotto il filotto di tre vittorie consecutive. La sfida di domenica, che sarà arricchita dal “Teddy Bear Toss”, sarà un derby a tutti gli effetti, data la vicinanza tra le due cittadine: Torrenova e Capo d’Orlando, infatti, si distanziano di soli 12 km. 

A presentare la partita contro l’Irritec è il giovane playmaker delle Aquile Marco Murabito: «Mi aspetto una partita molto fisica e con un ritmo elevato, loro hanno molto talento in roster e noi dovremo mettere tanta intensità per limitare i loro punti forti. Spero che ci siano molti tifosi a sostenerci a tifarci, perché senza dubbio il loro sostegno caloroso può darci una grande mano nell’arco di tutta la partita».

Scuola Fortitudo Bologna, Murabito ha già giocato tanti “derby” giovanili ed è per questo che l’atmosfera del derby lo emoziona: «Per me i “derby” sono belli da giocare, regalano tante sensazioni totalmente diverse da quelle di partite normali. Conosci benissimo gli avversari, con alcuni passi anche del tempo extra campo, e quindi è una sfida che non vuoi mai perdere. Ricordo che avevo tanta emozione di giocare i derby con le giovanili della Fortitudo contro la Virtus».

Torrenova proviene da una sconfitta pesante da digerire contro Montecatini, ma come tutta la squadra anche Murabito pensa già al proseguo del campionato: «Quella contro Montecatini è stata una partita tosta, condizionata da un viaggio lungo e dall’infortunio di Santucci che ha ridotto le nostre rotazioni nel finale. Loro sono stati più bravi sui piccoli particolari e molto cinici nell’ultimo quarto. Adesso però abbiamo avuto tempo di recuperare dagli acciacchi che avevamo prima della sosta, ed alla partita di domenica ci stiamo preparando con serenità ma con tanta intensità durante gli allenamenti. Daremo tutto per battere una squadra forte come la Costa d’Orlando».