SERIE B PLAYOUT. 40′ da non fallire in gara 2 contro Virtus Valmontone

Etnei in campo senza l'infortunato Alessandro Florio

L'Alfa Basket al PalaCatania

Quaranta minuti ad alto tasso adrenalinico. Quaranta minuti al massimo per pareggiare la “serie” e regalarsi la chance di chiudere il discorso, primo turno dei play-out, sul campo di casa. L’Alfa Catania stasera (palla a due alle ore 20:30) giocherà a Valmontone gara 2 degli spareggi salvezza. Dopo la sconfitta nella prima partita per 76-72, la squadra catanese è chiamata ad una prova importante. Carattere, grinta e attaccamento alla maglia oggi non dovranno mancare. Bisogna vincere a tutti i costi. La squadra catanese è partita stamattina, in aereo, per Roma. Domani il rientro a Catania. Sabato pomeriggio (ore 16,30), al PalaCatania, è in programma gara 3. Non c’è tregua. Non c’è sosta. Gli alfisti dovranno tirare fuori tutte le energie possibili. Il tecnico rossazzurro Massimo Guerra dovrà rinunciare all’infortunato Alessandro Florio. Per il resto l’organico è tutto disponibile. Gli arbitri della partita saranno Marco Guarino di Campobasso e Denny Lillo di Brindisi.