SERIE B PLAYOUT. Green, ultima chiamata: i biancoverdi a Pozzuoli per riaprire la serie

Flavio Priulla

Due passi falsi, in casa, che lasciano presagire il peggio. Toccare il fondo e rialzarsi: un dovere morale verso se stessi ed una piazza che, contro tutto e tutti, vuole credere nel miracolo. Coordinate chiarissime agli uomini di coach Priulla, di scena al PalaErrico, ore 18:00, per il terzo atto della serie Play-out contro Pozzuoli.

Col PalaMangano violato nelle prime due uscite casalinghe, la via percorribile è soltanto una: incere in gara-3 e tenere in vita una serie che fin qui ha alimentato soltanto paure e delusioni. Fragilità tante, sicurezze poche, in un periodo nero per i biancoverdi, che però potrebbero ritrovarsi con un Medizza in più al PalaErrico: attenuate le noie muscolari, l’ala friulana ha lavorato in settimana sul dolore per rendersi arruolabile in un match da dentro o fuori. Per il resto condizioni stranote ad entrambe le compagini: da un lato Pozzuoli per archiviare la pratica, dall’altro Green chiamato necessariamente ad una scossa per rimandare i verdetti di una serie complicatasi ben oltre le aspettative

Qui il recap di Gara-1
Qui il recap di Gara-2.

A dare la scossa all’ambiente ci ha pensato il Presidente Fabrizio Mantia, che si è espresso così nel post partita di gara 2, persa 79-88 dai palermitani: «La vera nota negativa, al di là di quanto successo in campo, sono stati gli spalti semivuoti – ha esordito con una vena malinconica il Presidente Mantia – Questa città non risponde a nulla, è morta nell’animo: dorme. A fine anno farò le mie riflessioni, in questo momento però dobbiamo stringerci intorno ai ragazzi che hanno dato tutto. C’è ancora una partita, abbiamo il dovere di provarci».

https://www.youtube.com/watch?v=Zan0w2U2Dlg

Palla a due domani, ore 18:00 al PalaErrico. La partita sarà visibile su Facebook grazie alla diretta offerta dalla società di casa in collaborazione con Campi Flegrei News. Sarà nostra premura condividerla sulla pagina  Facebook Green Basket Palermo non appena disponibile. Gli arbitri dell’incontro saranno i signori Mirko Picchi di Ferentino (FR) e Francesco Praticò di Reggio Calabria (RC).