SERIE B. Prima amara per il Green, passa Scauri toccando i 90 punti

Michele Venturelli in azione

DAL NOSTRO INVIATO – Inizia male il campionato di Serie B per il Green Basket Palermo. Nell’esordio stagionale al PalaMangano i biancoverdi escono sconfitti per mano di Scauri con il punteggio finale per di 72-90. Avvio di match subito in salita per i ragazzi di Verderosa, che schierano dall’inizio il quintetto base con Svoboda e Venturelli in regia, G. Lombardo e Paunovic a fare da blocco e A. Lombardo a cercare spazio dall’arco. A fare la differenza, almeno nei primi minuti, sono però le percussioni di Richotti tanto che il play ospite, con 6 punti in un paio di minuti, costringe Verderosa al time-out riparatore. La scossa in effetti arriva immediata, perché Paunovic trova due buoni inserimenti sotto il ferro che portano cinque punti di fila in casa Green. Prima della fine del quarto Moretti allunga ancora per Scauri, ma sull’asse Giancarli-Caronna (splendido assist del play per l’inchiodata indisturbata del lungo palermitano) i biancoverdi chiudono il periodo sul -3. Il secondo quarto vede l’allungo decisamente più netto per la formazione laziale, che sfrutta i buchi della difesa palermitana causati dalla velocità di Gallo, oltre alle triple di Moretti e Longobardi che portano Scauri sul +11. Palermo prova a rimanere agganciata nel punteggio con Paunovic (molto presente sotto entrambi i ferri) e Venturelli, e con la giocata sulla sirena di capitan G. Lombardo che i padroni di casa evitano la doppia cifra di svantaggio all’intervallo.

Nella ripresa c’è tanto agonismo quanta imprecisione nelle conclusioni, almeno per la prima parte del parziale. I punteggi non decollano, Scauri mantiene la doppia cifra di differenza ma deve fronteggiare gli ultimi 3′ del quarto con il bonus di falli di squadra. Palermo ne approfitta solo parzialmente, anche se dal -13 piazza un mini-break di 7-0 firmato Svoboda (due liberi+una splendida tripla) e la penetrazione di Venturelli che riapre la contesa sul -7 a 10′ dalla fine, riaccendendo il Palamangano.

Scauri però reagisce da grande squadra qual è trovando quattro punti importanti in avvio di ultimo quarto con Moretti e Richotti, mentre dall’altra parte la formazione biancoverde torna ad essere piuttosto imprecisa sotto il ferro avversario. Sempre Richotti, insieme a Ciman, mandano i laziali sul +19 a 5′ dalla fine, ma con il risultato ormai quasi compromesso coach Verderosa alza la difesa e con i punti di A. Lombardo e Venturelli Palermo risale parzialmente la china fino al -10. Il finale è tutto di marca ospite, che mette al sicuro i due punti con tranquillità nei secondi conclusivi della partita; da segnalare anche il debutto in un campionato nazionale per i due giovani under Bellanca e Mazzarella. Per la formazione palermitana è stato un esordio casalingo da riscattare immediatamente nella trasferta di settimana prossima in casa di Battipaglia.

Marco Biundo

GREEN BASKET PALERMO 76 – BASKET SCAURI 95

PALERMO: Dal Maso, Bellanca, Migliorelli, Mazzarella, Romanò 3, G. Lombardo 6, Venturelli 14, Caronna 7, Giancarli 5, A. Lombardo 16, Paunovic 15, Svoboda 10. Coach: Verderosa.

SCAURI: Granata 2, Ciman 22, Scampone, Milisavljevic, Aatata, Gallo 7, Richotti 14, Moretti 20, Casoni 6, Laguzzi 8, Longobardi 16. Coach: Fabbri.

ARBITRI: Luca Attard di Priolo Gargallo (SR), Antonio Giunta di Ragusa.

NOTE: parziali 15-18, 20-26 (35-44), 17-15 (52-59), 24-36 (76-95).