SERIE D. Gela in casa non fa sconti, Pozzallo ko 86-71 con 51 punti dei fratelli Caiola

Gela-Pozzallo
Gela-Pozzallo

Si sapeva alla vigilia che quella di Gela sarebbe stata una trasferta insidiosa per l’ottima caratura dei locali, ma per Pozzallo lo è stata ancora di più per la pesante assenza del pivot Cascone per problemi alla schiena. Partita che è iniziata con il tiro e molla, primo quarto 17-13, fine secondo quarto 38-34 per i gelesi, più precisi al tiro, ma l’Azzurra risponde con le penetrazioni di Rizzo e Distefano. Ma è al terzo quarto che la compagine di coach Bernardo aumenta i giri con i fratelli Caiola (autori alla fine di ben 51 punti), andando fino a + 16, fine terzo quarto 60-50. Pozzallo è poco reattiva e in attacco non mostra un gioco ordinato, non disponendo di un’alternativa nel pitturato; Ba Bachir e Blanco sono poco incisivi sia sul fronte d’attacco che su quello difensivo, con un breve acuto di Colosi gli ospiti tornano a – 5, ma ormai la benzina era finita ed il Gela allunga sul risultato finale di 86 a 71, conquistando una vittoria. Adesso, archiviata la sconfitta, testa a domenica prossima per il Pozzallo impegnato in casa contro la capolista ed imbattuta Amatori Messina, per un pronto riscatto dei ragazzi di coach Sgarlata.

BASKET SCHOOL GELA – AZZURRA POZZALLO 86 – 71
(PERIODI: 17-13; 38-34; 60-50)

BASKET SCHOOL GELA: La Rosa 6, Longo 14, Caiola G 22, Sanfilippo 8, Caiola E. 29, Lo Iacono 3, Filetti 4,Dispinzeri n.e., Mangiavillano n.e., Ribrello, Martorana n.e.
ALL. Bernardo

AZZURRA POZZALLO: Di Gabriele, Giudice, Colosi 10, Rizzo 27, La Raffa, Terribile n.e., Cannizzaro n.e., Blanco 4, Ba 3, Agnello 5, Distefano 22
ALL. Sgarlata; ASS. Paternò

ARBITRI: CACI di Gela e MIDULLA di Porto Empedocle