SERIE D. GM Palermo difende il terzo posto vincendo un brutto derby con l’Orizzonte

GM Palermo - Svincolati Milazzo
GM Palermo - Svincolati Milazzo

Con tanta fatica ma il derby lo vince la GM Palermo, alla fine dei 40 minuti il punteggio di 50-53 a favore della GM era la migliore fotografia di una partita fra le più brutte mai giocate quest’anno dai ragazzi di coach Giocondo.
Ci si prende i 2 punti per mantenere il terzo posto in classifica ma nulla di più.
Ospiti di un’Orizzonte che poco o nulla aveva da chiedere alla partita se non una buona prestazione, la GM ha sentito sulle spalle il peso del dover vincere come unico risultato possibile.
Una squadra brillante la domenica prima è scesa in campo attanagliata dalla responsabilità di potere solo vincere, e per tutta la gara è andata così.
Momenti di paralisi alternati a pochi minuti di gioco bello ed efficace, tutti i 40 minuti giocati così hanno permesso ai padroni di casa di giocarsi fino alla fine tutte le carte per vincere la partita. L’ultimo break a due dalla fine del +8 per GM sembrava avere spento ogni velleità di recupero di Scamarda e compagni, ma ancora una serie di sciocchezze in attacco ed in difesa permettevano il recupero fino al 49-51. Fortunatamente le mani di Forzano non hanno tremato nel mettere un possesso pieno di vantaggio e nell’ultima azione l’Orizzonte rinunciava a due punti facili per forzare una tripla per l’overtime sbagliando e dando una vittoria sudatissima alla GM.
Nella insufficienza generale da salvare una buona partita di Marco Mazza decisivo in attacco e presente in difesa e del solito Simone Vitale designato quale difensore ovunque della GM, che difende e comanda a gran voce i movimenti della squadra non disdegnando qualche bella conclusione a canestro.
Troppo brutti per essere veri, ma per domenica prossima ci vorrà la migliore prestazione possibile contro Santagata, scontro finale e diretto per chi andrà ai playoff.

Orizzonte Palermo 50 – GM Basket Palermo 53
(15-17;12-7;9-11;14-18)

Falli:22 Orizzonte, 26 GM

Orizzonte: Plano 3, Scamarda 17, Favaloro 2,
Cascino 5, Di Caro 10, Ferrara 4, Ventimiglia A. 4,
Ventimiglia L., D’agostino 3, Milazzo, Pecoraro 2.
All.re Drigo

GM Basket: Vitale 6, Mantia S. 5, Mantia A. 3,
Muratore 12, Mazza 10, Forzano 8, Scancarello 7,
Lanfranchi, Biondo, Briulotta, Caruso, Cerasola.
All.re Giocondo