SERIE D. Il Tricenter Amatori Messina sconfitto 50-47 sul campo del Mascalucia

Sconfitta per 50-47 per il Tricenter Amatori Basket Messina, che sul campo di Mascalucia gioca una partita caratterizzata dagli errori al tiro e lascia strada ai padroni di casa solo nei secondi finali.

Palla a due Mascalucia - Amatori Basket Messina
Palla a due Mascalucia - Amatori Basket Messina

Senza il lungodegente Cardillo, Migliorato e Valitri Messina si presenta nell’impianto etneo con qualche patema in meno grazie alla vittoria contro Aci Bonaccorsi che aveva aperto nuove prospettive di classifica. Avvio sottotono in attacco da parte di entrambe le formazioni, dopo dieci minuti il punteggio segna un incredibile 8-6 per i padroni di casa. L’Amatori nel secondo parziale trova due triple consecutive con Cannata e Maggio per il 12-18 ma Mascalucia appare più determinata è all’intervallo il parziale è di 20-21.
La partita non decolla dopo l’intervallo, si segna poco anche per via della non buona costruzione dei tiri, Mascalucia è comunque più intensa e va avanti di 9 sul 33-24, vantaggio che visto il tipo di partita risulta importante. I nero-arancio non sono per nulla continui, ancora Cannata e Maggio in sequenza ricuciono lo strappo (33-30) ma Comitini e E. Pappalardo segnano il 38-30 di fine terzo parziale.
Messina prova a rientrare, Cannata segna dall’arco il -3 subito pareggiato da Comitini, un gioco da 3 punti di Spanò vale il -2, Zafarana segna il +4 dopo la tripla di Bonfiglio e sarà una costante del match. Ogni volta che i nero-arancio si riavvicinano Mascalucia segna nell’azione immediatamente successiva, Cannata segna il -1 sul 47-48, timeout dei duoi tecnici per giocarsi meglio i possessi, Pappalardo S. segna il canestro finale della sua squadra per il nuovo +3. Sospensione chiamata da coach Restanti, tecnico a un giocatore del Mascalucia ma Maggio sbaglia il tiro libero, c’è ancora una chance per Zaccone che però non manda la gara al supplementare.
Grande rammarico a fine partita per una gara persa di poco contro un avversario non irresistibile e al termine di una prestazione non certo esaltante, adesso dopo due trasferte consecutive l’Amatori torna a giocare in casa e chiuderà il girone d’andata col derby del PalaRussello contro il Savio di domenica 22 dicembre.

Mens Sana Mascalucia – Tricenter Amatori Messina 50-47

Mens Sana Mascalucia: Ferrara, Zafarana 6, Pappalardo E. 8, Pappalardo G. E. 3, Floridia 2, Finocchiaro ne, Puglisi, Rumasuglia, Comitini 16 Costanzo ne, Pappalardo S. 15, Lizzio.
Allenatore: Santangelo.

Tricenter Amatori Messina: Panarello ne, Rizzo 3, Criscenti, Bonfiglio 5, Cannata 17, Spanò 9, Zaccone 2, De Gaetano, Agrillo ne, Maggio 7, Ioppolo 4.
Allenatore: Restanti. Assistente: Franciò

Parziali: 8-6, 20-21 (12-15), 38-30 (18-9), 50-47 (12-17).

Arbitri: Giuseppe Caci di Gela (CL) e Daniele Landolina di Gela (CL)