SERIE D. Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza, rotondo successo sull’Olympia Canicattì per 83-51

Con un secondo parziale da 26-5 i padroni di casa indirizzano la gara, top scorer Vidakovic (22), ventello sfiorato per Stuppia (19), doppia cifra per Albana (14), Comelli (11) e Diallo (11).

Torna al successo la Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza che supera con un netto 83-51 l’Olympia Canicattì. La formazione di Pizzuto dopo un primo quarto in cui ha accumulato un vantaggio di 7 punti grazie alle triple di Stuppia (2), Vidakovic (1) indirizza il match con un secondo parziale pressoché perfetto. Il canestro per gli ospiti diventa un miraggio (solo 5 punti segnati tutti dal nuovo acquisto Gangarossa) e ben 26 a segno per la Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza. Triple per Albana (2), Comelli (1) e Stuppia (1) e sette punti di un ispirato Diallo per un rassicurante +28 all’intervallo. Durante la pausa iniziativa di solidarietà con dono delle felpe biancoblu a dei ragazzi speciali dell’oratorio di Olivarella, che settimanalmente svolgono attività motoria con il Cocuzza San Filippo del Mela. Alla ripresa del gioco forzatamente l’intensità cala, parziale che mantiene invariato il distacco con Albana e Falanga in evidenza, ultimi dieci minuti in totale controllo, entrano anche i giovani Petrovic, autore di 4 punti, Ostojic e Pivas, mentre Vidakovic continua a martellare dall’arco con ben 4 segnature che valgono il +32 finale. Vittoria confortante per la Nuova Pallacanestro Messina che nel prossimo turno andrà in trasferta al PalaCannizzaro di Caltanissetta per la sfida contro l’Invicta, nell’anticipo di sabato 16 novembre con inizio alle ore 20. Tabellino:

Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza – Olympia Canicattì 83-51

Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza: Diallo 11, Comelli 11, Albana 14, Vidakovic 22, Marabello, Molino 2, Stuppia 19, Petrovic 4, Ostojic, Pivas.

Allenatore: Pizzuto

Olympia Canicattì: Beccaria, Fiorentino, Napoli 9, Guagenti, Bazan 2, Roccaro 2, Uka, Parolino 6, Falanga 17, Gangarossa 13, Sferrazza 2.

Allenatore: Cordova

Parziali: 23-16, 49-21 (26-5), 62-34 (13-13), 83-51 (21-17)

Arbitri: Angelo Mucella di San Filippo del Mela (ME), Alessandro Formica di Venetico (ME).