SERIE D. Panormus Palermo-PGS Catania: il pre gara di Gara1 di finale

Panormus Palermo al PalaMangano
L’attesa è stata lunga, ben 18 giorni dalla sfida che aveva regalato a Panormus Basket l’accesso all’ultimo atto del campionato di Serie D 2021/22, ma adesso la finale che mette in palio un posto per la prossima Serie C Silver è finalmente arrivata.
Questa sera al PalaMangano (ore 19:30) prenderà il via la serie tra i palermitani e la PGS Sales Catania, in un derby che mette in palio una stagione intera. I biancorossi di coach Rosciglione, testa di serie numero uno del girone, se la giocheranno da neopromossi, avendo concluso il loro primo campionato di Serie D, al primo posto in regular season e con il successo in semifinale sulla Pall. Aci Bonaccorsi. Questo concede loro la chance di giocare il primo match tra le mura amiche e l’eventuale decisiva Gara3, qualora dovesse arrivare, sempre sul parquet del PalaMangano.
«Diciamo che abbiamo atteso in modo molto impaziente queste oltre due settimane che ci hanno portato alla prima sfida di domani – ammette Davide Tagliareni -. Quando arrivano questo genere di partite il pensiero è sempre lì e non si vede l’ora di giocare. Ci si gioca tutto e l’apporto del pubblico è fondamentale. Sicuramente, stasera, ce ne sarà bisogno ancor di più».
Un avversario non semplice, come vuole ogni finale che si rispetti e che, per di più, rappresenta un derby in piena regola come quello tra palermitani e catanesi. La PGS Sales di Barbera e compagni ha saputo eliminare contro pronostico Patti Basket nella propria semifinale, ribaltando in Gara3 il risultato del primo match. In stagione regolare, le due squadre hanno diviso equamente le poste in palio: vittoria di misura per gli etnei all’andata (69-66) e netto successo dei palermitani al ritorno (73-39).
«Sicuramente sarà una partita completamente diversa rispetto all’ultima volta che ci siamo affrontati – prosegue l’ala palermitana -. Loro si sono rafforzati con gente che quest’anno ha giocato in categorie superiori. Ma noi ci faremo trovare pronti e dovremo avere un approccio aggressivo sin dal primo possesso».
Una finale, insomma, che non ha bisogno di ulteriori presentazioni: sarà una sfida totale, da vivere appassionatamente già in Gara1 per tutti gli amanti palermitani al PalaMangano, con l’accesso all’evento che sarà rigorosamente gratuito.
Palla a due, dunque, questa sera mercoledì 20 aprile alle ore 19:30 al PalaMangano di Palermo (via Ugo Perricone Engel) che sarà alzata dagli arbitri Gaspare Barbera di Trapani e Giuseppe Russo di Erice.