SERIE D. Pesante sconfitta per la Zannella Cefalù a Caltanissetta, finale 105-60 per l’Invicta

La Zannella Cefalù
Ancora una Zannella dai due volti quella vista a Caltanissetta. I ragazzi di coach Giambelluca si presentano con una formazione rimaneggiata contro una squadra completa in tutti i ruoli e attrezzata per il salto di categoria. I locali iniziano forte provando sin da subito ad allungare ma, i cefaludesi, riescono a rimanere agganciati fino al -8 dell’intervallo lungo (42-34). Nella ripresa il black out. Caltanissetta riesce con facilità a trovare buoni 1c1 sia con gli esterni che con i lunghi. La Zannella di contro non riesce a contenere gli avversari concedendo anche troppi rimbalzi offensivi. Anche in attacco le scelte si rivelano spesso poco lucide con poco movimento della palla e tante conclusioni forzate. Tutto ciò si traduce in un preoccupante atteggiamento remissivo che consente ai nisseni di trovare numerosissime conclusioni facili in contropiede. A questo bisogna aggiungere la serata di grazia al tiro da fuori degli esterni locali che consente all’Invicta di allungare in maniera decisiva e aggiudicarsi meritatamente l’incontro con il punteggio di 105 a 60.
Parziali: 21-17 / 21-17 / 32-10 / 31-16
Finale: 105-60
Arbitri: Perrone e Giunta
Tabellini:
Invicta Caltanissetta: Talluto S. 37, Giusti 21, Amato 8, La china, Zarbo 18, Talluto M. 15, Indorato, Lombardo 6, Palermo, Drago, Petrotto, La bua. All. Spena
Zannella: Asciutto 8, Battaglia 12, Castiglia n.e., Culotta, Di Paola 7, Gallo 2, Giglio, Pirrone A. 11, Pirrone V. 20. All. Giambelluca