SERIE D PLAYOUT. Il Cus Palermo si aggiudica nettamente il derby di gara 1 con l’Orizzonte

Cus Palermo
Cus Palermo

Vittoria netta per la Serie D, sconfitta in semifinale regionale per gli under 16

La prima squadra gioca gara 1 della finale playout sul parquet di casa contro un’altra palermitana, l’Orizzonte Basket, e non delude le aspettative. Il primo quarto è in favore dei cussini che allungano sul +12 nel secondo quarto. Il break decisivo, invece, arriva dopo l’intervallo dove i padroni di casa aumentano l’intensità e chiudono il terzo quarto sul +30 non lasciando scampo agli avversari. L’ultimo quarto, infine, è in equilibrio con le seconde linee che si fanno valere tenendo il divario intatto. Gara 2 adesso sarà sul parquet palermitano del PalaMangano.

Gli under 16 tornano sconfitti da Milazzo dove si gioca la semifinale regionale contro la Virtus Ragusa. I cussini giocano una partita tutta cuore e grinta pareggiando l’intensità degli avversari, come si evince dal punteggio all’intervallo che è in sostanziale equilibrio. Uscendo dagli spogliatoi, i ragazzi di Coach Catania vanno in vantaggio e lo mantengono fino all’ultimo minuto del quarto quarto dove la poca lucidità permette ai ragusani di tornare in pareggio. L’andamento della partita è ormai in favore di questi ultimi che, soltanto dopo un tempo supplementare, si aggiudicano la qualificazione alla fase nazionale. I cussini, comunque, escono a testa alta e concludono un campionato formidabile dove, solo per pochissimo, non si è arrivati ad una qualificazione storica.

Serie D: Cus Palermo – Orizzonte 79-48
Parziali: 26-19, 14-9, 26-8, 13-12.
Tabellino: Tomasello 14, Ajola 7, Bonanno 30, Di Mitri 3, Landino, Campora 7, Loddo 6, Inzerillo 8, Griffo 2, Tomaselli 2.
All. Catania F.

Under 16: Virtus Ragusa – Cus Palermo 93-82
Parziali: 21-19, 20-22, 20-25, 15-10, 17-6 (1ts).
Tabellino: Di Mitri 24, Pirrera 24, Nicosia, Moltrasio 22, Zuccaro 5, Calamia 2, Greco, Darimini 3, Liotta, Ginestra, Viola, Nicolosi 2.
All. Catania F., Ass.All. Inzerillo A.