SERIE D. Sicily Express Courier Messina sconfitta a Comiso in gara per 102-80

Palla_a_due_Comiso_NPM
Palla a dueComiso-NPM

Sicily Express Courier Nuova Pallacanestro Messina sconfitta in gara 1 sul parquet di Comiso 102-80. Gara in equilibrio per due tempi, poi i padroni di casa allungano nel terzo parziale e Messina non riesce a recuperare nell’ultimo quarto. Ventello per Stuppia (20), doppia cifra per Ferreyra (19), Albana (12) e Caroè (12) e Scarlata (10).

Sconfitta in gara 1 per 102-80 in gara 1 della semifinale playoff per la Sicily Express Courier Nuova Pallacanestro Messina, i giallorossi dopo un primo quarto chiuso in vantaggio col minimo scarto (22-23) rimangono a contatto all’intervallo (47-41), ma nel terzo quarto Comiso con un parziale di 31-19 aumenta il vantaggio e lo mantiene fino alla fine. I ragusani conquistano così il primo punto della serie che ora si sposta a Messina per gara 2 che si terrà domenica 7 aprile al PalaRussello con inizio alle ore 18:00, con Messina che proverà a portare alla bella Comiso.

Primo canestro del match di Messina con Caroè, poi Comiso allunga 7-2 con Russell e una tripla di Occhipinti, poi i giallorossi sorpassano grazie alle iniziative di Stuppia sull’8-9 e con cinque punti consecutivi di Scarlata è ancora avanti a metà quarto 14-12. I padroni di casa grazie all’ex Castanea Russell trovano secondi e terzi possessi che gli consentono di rispondere ai canestri ospiti, nel finale di quarto due conclusioni di Ferreyra valgono il 22-23 della prima sirena.

Russell continua a imperversare anche alla ripresa delle ostilità, nuovo +7 Comiso sul 32-25, Messina reagisce con Stuppia e Ferreyra che prima impattano e poi sorpassano sul 36-34 e poi sul 38-37 che sarà però l’ultimo vantaggio ospite, parziale di 8-0 casa con sei punti consecutivi del centro statunitense per il nuovo vantaggio ospite, con le due squadre che vanno negli spogliatoi sul 47-41.

Si segna molto anche nella ripresa, una tripla di Scarlata vale il nuovo -2 (57-55), ma Comiso trova punti da tutti i giocatori mandati in campo e con un canestro e fallo di Boiardi vola a +12 (72-60), 0/2 di Scarlata ai liberi subito punito da Savarese per il 78-63 di fine terzo quarto.

Parziale di 5-2 Messina con Albana (canestro e fallo) e Scarlata, Stuppia e compagni vedono il canestro avversario ma Comiso continua a segnare e progressivamente al passare dei minuti si assottigliano le speranze di rimontare, Comiso gestisce con tranquillità il vantaggio accumulato e lo incrementa nel finale fino al 102-80.
La buona prova offensiva di Messina si è scontrata con la grande serata al tiro di Russell (28 punti), adesso 7 giorni di riposo per preparare al meglio la sfida casalinga per cercare la vittoria per impattare la serie, vittoria che non potrà prescindere da una difesa più solida e in grado di arginare i tiratori avversari.

La Nuova Pallacanestro Messina si scusa con squadra, staff tecnico, dirigenza e pubblico di Comiso per aver frettolosamente abbandonato il campo di gioco al termine del match complice il nervosismo derivante da qualche fischio arbitrale non condiviso. Pur trattandosi di un comportamento istintivo dettato dalla tensione agonistica accumulata al termine di una gara così importante la dirigenza della Nuova Pallacanestro Messina lo ritiene totalmente censurabile e per questo ribadisce il proprio rammarico per lo stesso.

Tabellino:

Olympia Comiso – Sicily Express Courier Nuova Pallacanestro Messina 102-80

Olympia Comiso: Celesti 11, Farruggio 3, Occhipinti 19, Boiardi 22, Savarese 10, Romeo, Palazzolo A. 8, Palazzolo D. 1, Vespertino, Giaccone, Russell 28.

Allenatore: Ceccato

Sicily Express Courier Nuova Pallacanestro Messina: Diallo, Comelli ne, Albana 12, Scarlata 10, Caroè 12, Molino 6, Pizzuto 1, Stuppia 20, Ferreyra 19, Migliorato ne, Caruso.

Allenatore: Pizzuto

Parziali: 22-23, 47-41 (25-22), 78-63 (31-19), 102-80 (24-17)

Arbitri: Garofalo e Fiannaca di Porto Empedocle (AG)