SERIE D. Squarciano ruota del mezzo della squadra ospite, è successo a Canicattì

Lo squarcio alla gomma del pulmino della Nuova Pallacanestro Messina

Basket senza pace in Sicilia. Si è concluso da poco un altro week end in cui la cronaca sportiva, purtroppo, ha lasciato spazio alla cronaca “extra-campo” che poco ha a che fare con i valori sani della competizione.

Nella sera di domenica 10 marzo, all’esterno del palazzetto di Canicattì, estranei hanno squarciato una delle ruote del pulmino della Nuova Pallacanestro Messina.

COSA E’ SUCCESSO?

La squadra peloritana ha visto lo squarcio alla ruota del mezzo con cui era arrivata in città appena usciti dal palazzetto, termitana la gara che Messina ha vinto 86-80 contro l’Olympia Basket. Sembra scontato che il gesto fosse rapportato proprio a questo risultato. Il presidente di Canicattì Giancarlo Cigna e il custode del palazzetto sono stati subito disponibili ad aiutare squadra e staff della NPM. Naturalmente Messina ha dovuto chiamare la Polizia per far verbalizzare il fatto, perché solo una lama importante avrebbe potuto squarciare in maniera così profonda un copertone. Fra l’intervento della Polizia e la sostituzione della ruota ovviamente è passato molto tempo e il rientro della squadra ospite è avvenuto a tardo orario. Il presidente di Canicattì Cigna ha chiamato il pari ruolo Carmelo Caruso della NPM per scusarsi mortificato e ha diffuso tramite la pagina Facebook della società un post-comunicato stampa di scuse, anche se l’Olympia Canicattì non c’entra ovviamente nulla con il gesto.

LA SOLIDARIETÀ’ DI CANICATTÌ

Comunicato ufficiale. Il presidente dell’Olympia Basket Canicattì porge le scuse alla società pallacanestro Messina per i fatti disgustosi successi all’esterno del palazzetto dello sport dove pseudo tifosi hanno causato dei danni al pullman del Messina – si legge sulla pagina Facebook del gruppo agrigentino – la società da domani si metterà a lavoro per individuare questi delinquenti che sicuramente non fanno parte del nostro ambiente. Tantissima solidarietà al presidente ai giocatori e allo staff tecnico della Pallacanestro Messina, augurando a tutti loro un in bocca a lupo per per il proseguimento del campionato“.

TRA I COMMENTI, LA RISPOSTA DEL PRESIDENTE NPM CARMELO CARUSO

Grazie per la solidarietà dimostrataci già in loco, è comunque scontato non siano tifosi, ne sportivi, infatti assolutamente nulla è imputabile alla vs società Sono solo VIGLIACCHI… da emarginare!!!