Settimo sigillo per l’Andros Basket Palermo corsara a Cagliari 73-58

AndrosBasket Palermo
AndrosBasket Palermo

AndrosBasket aggiorna il già eccellente score stagionale con la settima vittoria su otto match disputati: a Cagliari le palermitane s’impongono sulla Surgical Virtus Basket col punteggio di 58-73.

Una partita sicuramente non scontata con le sarde, alla ricerca di punti in campionato, molto determinate a dare filo da torcere alle palermitane. AndrosBasket di fatto non perde mai la testa del match ma ci mette un bel po’ per stabilire un margine confortevole e poter dare respiro a ogni sua componente. Nella fase iniziale Prėskienytė e Miccio sono scatenate e mettono un tassello nel primo vantaggio ospite, Cagliari riesce solo momentaneamente a impattare con la straniera Georgieva, ma un break di 0-10 propiziato da Russo e proseguito dal tandem VeronaPrėskienytė porta la squadra di coach Giordano sul +10. Indemoniata da tre (Puggioni soprattutto, poi a segno anche Georgieva e Pastena), Cagliari non molla e solo una bomba di Miccio respinge la formazione di Ferazzoli, 23-26 a fine primo quarto.

Copione praticamente invariato nel secondo quarto con la Virtus che spara e segna da tre e AndrosBasket che lucra preziosi punti, stavolta dalla lunetta. Croce e delizia delle palermitane il tiro dalla linea della carità, visto il pessimo 17/31 a fine gara: un 2-9 di parziale con la solita coppia di lunghe in grande spolvero rende meno amaro il boccone, anzi. AndrosBasket chiude la prima metà sul 33-41, in controllo del match ma non ancora in fuga.

Dopo 5’ di studio, il momento propizio arriva nella seconda metà del terzo per le ospiti. 0-8 con due canestri di Verona, i liberi di una Ferretti tuttofare (11 punti, 7 rimbalzi, 6 assist e 6 recuperi nel suo match) e ciliegina sulla torta di Miccio alla fine del terzo quarto, in cui finalmente AndrosBasket registra la difesa concedendo appena otto punti alle avversarie che, esaurita la carica da tre (chiuderanno comunque con un sensazionale 10/18), non riescono a opporre altre soluzioni. 41-58 a dieci minuti dalla fine.

Nell’ultimo quarto AndrosBasket può così respirare un po’: dalla panchina buonissimo è l’apporto di Riccobono che mette 7 punti nel quarto conclusivo. Cagliari trova ancora qualche risorsa in attacco, AndrosBasket comunque ha decisamente controllo del match e lo porta a casa sino al 58-73 finale: da sottolineare, negli ultimi minuti di partita, l’esordio in A2 della pivot alcamese Roberta Bonura, un bel premio per l’impegno profuso dalla giovane in allenamento. Alla sirena finale festeggia AndrosBasket, che archivia una fase del campionato e si prepara al difficile mese di dicembre in cui sfiderà alcune delle compagini più ostiche della categoria.

Virtus Basket Cagliari-AndrosBasket Palermo 58-73

AndrosBasket Palermo – Russo 8 (2/5, 3/11, 0/1), Ferretti 11 (3/5, 4/9, 0/1), Miccio 13 (5/9, 1/5), Verona 16 (4/6, 6/8), Prėskienytė 17 (5/9, 6/10); Ferrara (0/1), Bonura (0/1), Riccobono 7 (2/2, 1/1, 1/4), Carrara 1 (1/2, 0/1). All. Giordano.

(T2: 25/51, T3: 2/11, Rimbalzi: 46, Recuperi: 16, Perse: 21, Assist: 16)

Virtus Basket Cagliari – Vargiu, Raiola 10 (0/1, 5/10), Sorrentino 2 (1/5), Georgieva 17 (0/2, 1/3, 5/9), Markovic 4 (2/3); Orsini 2 (0/1, 1/1, 0/1), Puggioni 17 (4/7, 3/6), Podda (0/2), Pastena 3 (0/1, 1/1), Pellegrini Bettoli 3 (0/3, 1/1). All. Ferazzoli, Vice: Calandrelli.

(T2: 14/35, T3: 10/18, Rimbalzi: 27, Recuperi: 15, Perse: 26, Assist: 12)

Arbitri – Sara Canali di Gandino (BG) e Jacopo Spinelli di Cantù (CO).

NOTE
Parziali: 23-26, 10-15 (33-41), 8-17 (41-58), 17-15 (58-73).

Falli: AndrosBasket 13 – Cagliari 22. Tiri liberi: AndrosBasket 17/31 – Cagliari 0/4.

Top statistiche AndrosBasket: Rimbalzi Verona/Prėskienytė 10, Falli subiti Ferretti 7, Recuperi Ferretti 6, Assist Ferretti 6, Plus/Minus Ferretti +20.