SERIE B. Torrenova centra il primo successo stagionale contro la Viola

Torrenova chiama, la Cestistica risponde: al PalaLuxorBuilding battuta la Viola!

Torrenova chiama, la Cestistica risponde: al PalaLuxorBuilding battuta la Viola
Primo successo stagione per la Fidelia Torrenova, che davanti ai suoi ritrovati tifosi batte Reggio Calabria per
79-73. Nonostante l’assenza di Perin, la squadra di coach Bartocci vince meritatamente, scappando al +15 in
avvio di terzo parziale e minimizzando i tentativi di rientro di una mai doma Viola: con una grande prova di
squadra, così, la Cestistica trova i suoi primi due punti stagionali. Decisivi i 19 punti di Vitale, i 18 di Zucca, e
le prove “all-court” di Zanetti (16 punti e 8 rimbalzi) e Bolletta (15 punti e 8 rimbalzi): nel complesso, però,
buona la prestazione di tutto il roster di coach Bartocci. Prossimo impegno domenica alle ore 18 al PalaPoli di
Molfetta.
► | Fidelia Torrenova – Viola Reggio Calabria 79-73 (18-18, 45-33, 55-51)
Fidelia Torrenova: Vitale 19 (5/6, 3/5), Zucca 18 (4/6, 3/6), Zanetti 16 (8/9, 0/2), Bolletta 15 (4/9, 1/3),
Tinsley 3 (0/1, 1/4), Malkic 3 (1/4 da 3), Bianco 3 (0/1, 1/1), Galipo 2 (0/3, 0/1), Saccone ne, Perin ne,
Nuhanovic ne. Coach: Bartocci.
Viola Reggio Calabria: Klacar 17 (4/7, 3/7), Fall 15 (5/10, 1/1), Balic 15 (0/4, 5/10), Duranti 11 (3/5, 1/6),
Gaetano 8 (3/9), Barrile 4 (2/2, 0/0), Ingrosso 3 (1/5), Besozzi, Lazzari, Freno ne, Valente ne. Coach:
Bolignano.
Torrenova è un diesel, Balic e Klacar aprono il match, ma in pochi minuti Zucca e compagni trovano il
vantaggio sul 9-6. C’è molta intensità tra le due squadre, che si equilibrano in tutto, così il primo periodo si
chiude sul 18-18. Il secondo periodo è all’insegna di Torrenova, con i ragazzi di coach Bartocci che alzano i
giri del motore e incrementano il vantaggio ritrovandosi sul +8 al 14’. La squadra di coach Bolignano prova a
reggere l’urto, ma la Fidelia è un treno in corsa e con il duo Zucca-Vitale chiude il primo tempo sul 45-33. Al
rientro sul parquet l’inerzia non sembra essere cambiata, Torrenova continua a correre toccando il +15,
mentre la Viola prova ad inseguire e a limitare i danni. Duranti con una schiacciata prova a suonare la carica,
ed il “one-man-show” di Klacar cambia l’inerzia della partita, con l’esterno neroarancio immarcabile rebus
per la difesa di casa. Reggio risale così fino al -2, poi Zucca inchioda il colpo di reni e chiude il terzo quarto
sul 55-51. In avvio di ultimo periodo è pioggia di triple al PalaLuxorBuilding, con le due squadre che
deliziano i presenti con una serie bombe dai 6.75, che però di fatto non cambiano il parziale. Zanetti però è
ancora una volta utilissimo alla causa e lancia Torrenova sul 73-65 al 37’. Balic è l’ultimo a mollare, ma
Vitale e compagni restano concentrati permettendo a Torrenova di chiudere i giochi sul 79-73.
Ufficio Stampa Fidelia Torrenova