SUPERCOPPA. Orlandina ai saluti, troppe assenze e +40 per Agrigento

Kinsey
L’Orlandina Basket termina la Supercoppa con una sconfitta casalinga contro Agrigento per 68-108. Le troppe assenze anche questa volta influiscono sul risultato finale: ai box infatti Matteo Laganà, Simone Bellan, Jacopo Lucarelli e Lorenzo Querci, in attesa dell’arrivo a Capo d’Orlando di Tarence Kinsey, previsto in settimana.
Tra le note positive da sottolineare comunque la gara da 27 punti e 8 rimbalzi di Brice Johnson, con 11/14 dal campo. 14 punti e 5 assist per Marco Laganà, 10 punti per Giancarlo Galipó.
Nei prossimi giorni ci sarà un aggiornamento con gli ulteriori appuntamenti del precampionato, tra cui la partecipazione al torneo Sant’Ambrogio a Reggio Calabria. Passiamo alla cronaca dell’incontro.

Sodini comincia la gara con Marco Laganà, Galipò, Mobio, Johnson e Donda. Agrigento segna i primi 8 punti del match, con le triple di Pepe e De Nicolao e la schiacciata di Easley. Johnson schiaccia primi due punti Orlandina e Donda lo imita con un canestro rovesciato su un bell’assist di Galipò. Coach Cagnardi chiama timeout e gli ospiti hanno una nuova reazione portandosi sul 6-15 al 6’. Ambrosin entra dalla panchina e segna due triple in fila, Laganà prova a rispondere, ma dopo 10’ il punteggio è di 16-33. Ad inizio secondo quarto i biancoazzuri provano la rimonta con Johnson sugli scudi, ma Agrigento risponde con James e ancora Ambrosin. Gli ospiti segnano 11 triple su 16 tentativi nel primo tempo e vanno a riposo in vantaggio 44-66.
Ad inizio terzo quarto Johnson continua a martellare il canestro dal post basso, ben servito da Laganà e Galipò. I biancoazzurri si sbattono in difesa, ma Agrigento risponde con Easley e De Nicolao ed a fine terzo quarto sono avanti 60-87. Ultimo quarto utile soltanto per le statistiche e per consegnarci il punteggio finale che recita Orlandina 68 – Agrigento 108.

Orlandina Basket – Moncada Agrigento 68-108 (16-33; 46-66; 60-87)
Orlandina: Laganà 14, Klanskis, Lo Iacono, Ani 1, Neri 5, Galipò 10, Johnson 27, Mobio 7, Longo ne, Triassi ne, Donda 4. Coach Marco Sodini.
Agrigento: Rotondo 6, Cuffaro 2, De Nicolao 12, Fontana 11, Chiarastella, Ambrosin 23, James 12, Moretti 7, Pepe 20, Easley 15. Coach Devis Cagnardi