Trapani lavora per i playoff. Tommasini: “Contro Brescia alcun timore reverenziale”

Pallacanestro Trapani vs Basket Barcellona, Trantesima giornata Serie A2 Girone ovest, Tommasini e Mays

Appena rientrato dall’infortunio che lo a tenuto a lungo fuori dal parquet, Claudio Tommasini si è pronunciato chiaramente sull’atteggiamento che la Lighthouse Conad dovrà tenere nei playoff. Fase che, presumibilmente dal prossimo mese, la contrapporrà alla Leonessa Brescia. “Noi ci sentiamo pronti e non avremo alcun timore reverenziale: faremo di tutto per giocarcela fino alla fine. Avremo di fronte una formazione ricca di esperienza e di atleti abituati a giocare questo genere di sfide. Con Brescia sarà una serie molto difficile“.

Tommasini sembra aver recuperato bene dall’infortunio. Rientrare in campo in concomitanza con l’inizio della fase più importante della stagione ha i suoi pro e i suoi contro, ma il playmaker di Bologna garantisce:”Personalmente mi sento abbastanza bene dopo l’infortunio e credo che l’ultimo derby contro Barcellona sia stato utile a consentirmi di trovare maggiore ritmo e feeling con il pallone“. 

La Pallacanestro Trapani è tornata oggi sul parquet. Nei quarti di finale affronterà, appunto Brescia, squadra seconda classificata nel girone Est, in una serie al meglio delle 5 partite. Secondo quanto comunicato dalla società, in assenza di un calendario ufficiale con ogni probabilità la partita che aprirà la serie si disputerà lunedì 2 maggio, a orario da definire (il secondo match si giocherà di nuovo a Brescia mercoledì 4 maggio, per gara 3 e per l’eventuale gara 4 le squadre si trasferiranno a Trapani, rispettivamente sabato 7 e lunedì 9 maggio, mentre nel caso fosse necessaria una decisiva gara 5 si tornerebbe a Brescia, giovedì 12 maggio).