Trapani, Rotnei Clarke: “Dobbiamo sfruttare al meglio il doppio turno casalingo

Rotnei Clarke
Rotnei Clarke

Domani, venerdì 18 gennaio alle ore 17.00, presso la sala stampa “Cacco Benvenuti” del Pala Conad, si svolgerà la conferenza stampa pregara di coach Daniele Parente in vista della prima giornata del girone di ritorno di Serie A2 Old Wild West girone Ovest.

Si invitano ad intervenire tutti i giornalisti di tv, radio, carta stampata e web.

Per tutti i tifosi, sarà possibile vedere la diretta streaming della conferenza sulla nostra pagina facebook ufficiale.

Dichiarazioni

Rotnei Clarke (2B Control Trapani): “Siamo chiamati ad una prova di maturità: dobbiamo sfruttare al meglio questo doppio turno casalingo per poi guardare la classifica con maggior entusiasmo. Latina è una squadra forte, all’andata ce la siamo giocata fino alla fine ma siamo stati penalizzati da qualche errore di inesperienza nel finale. Questa volta avremo il pubblico a favore e dovremo giocare al nostro ritmo”.

PROGETTO “UN CANESTRO PER TUTTI”

Con la conferenza stampa di venerdì 18 gennaio, fissata per le ore 17.30 al PalaConad di Trapani, verrà presentato l’avvio del Progetto di inclusione “Un canestro per tutti”, realizzato in partenariato tra Pallacanestro Trapani, l’Istituto Alberghiero “I. e V. Florio” di Erice e l’Associazione Solidalmente.

Com’è noto, l’attività motoria e sportiva è un elemento fondamentale per l’ampliamento dell’offerta formativa, e questo progetto si rivela importantissimo nella direzione dell’inclusione degli alunni con disabilità. L’idea è nata da una sinergia tra l’Associazione Solidalmente e la squadra della Pallacanestro Trapani, con la volontà di dare vita a un’iniziativa che permettesse di favorire
l’integrazione tra ragazzi normodotati e soggetti diversamente abili, grazie a uno sport che possa permettere di scoprire le potenzialità inespresse.

Le lezioni si svolgeranno dal 18 gennaio al 12 aprile con allenamenti settimanali che vedranno protagonisti gli studenti interessati e i giocatori della Pallacanestro Trapani. Un’equipe apposita si occuperà del lavoro con i ragazzi e del supporto agli insegnanti, del rapporto con le famiglie e il contesto sociale di riferimento: al termine del progetto sarà realizzata una partita finale presso il “Palaconad” di Trapani, dove inclusione e integrazione saranno protagoniste dell’evento.

Destinatari del progetto sono gli studenti del 3° anno dell’Istituto Alberghiero (20 studenti di cui 10 diversamente abili e 10
normodotati).

Alla conferenza di venerdì presenzieranno, per illustrare i dettagli del progetto, il presidente di Solidalmente, promotore dell’iniziativa, Mariella De Luca, la preside Pina Mandina e Nicola Basciano, amministratore delegato della Pallacanestro Trapani.