Trapani – Scafati, Mays : “Massimo lavoro e concentrazione”

Mays - Trapani
Keddric Mays della Pallacanestro Trapani

Si è svolta ieri, a partire dalle ore 16.30, presso la sala stampa Cacco Benvenuti del Pala Conad, la consueta conferenza stampa pre-gara. E’ stata presentata la partita contro la Givova Scafati, valida per l’ottava giornata della Serie A2 Citroën girone Ovest. Hanno risposto alle domande dei giornalisti presenti la guardia Keddric Mays e coach Ducarello.

Keddric Mays: “La partita contro Scafati sarà uguale alle altre; sarò sempre grato al suo presidente perché mi ha permesso di giocare in Italia per la prima volta ma domenica non cambierà nulla. Sono consapevole che questa stagione non sto rendendo quanto dovrei ma è solo un periodo, la palla a volta va sempre dentro, altre volte mai, è il basket. Da parte mia non posso fare altro che lavorare al massimo e stare concentrato su quello che devo fare; così facendo miglioreranno anche le percentuali. Dopo le dimissioni di Ugo ci siamo guardati in faccia ed abbiamo capito che dovevamo fare di più. La scorsa estate sono arrivato a Trapani anche perché sapevo ci fosse lui, oggi è il mio allenatore e, qualunque sia la strada che prenderemo in futuro, resterà prima di tutto un mio amico”.

Ugo Ducarello: “Come avevo detto in conferenza, nel mio piano partita c’era l’idea di fare giocare Simic ma le partite, poi, hanno le loro storie. Nel secondo quarto, quando abbiamo trovato un trend positivo, non mi sono sentito di utilizzarlo e nel terzo invece, quando abbiamo subìto tanto, non volevo gravarlo di troppe responsabilità. Scafati sulla carta è un’ottima squadra con una buona distribuzione di talenti. Hanno un pacchetto di lunghi ben assortito con Baldassare, Ammannato e Jhonson. Su quest’ultimo in realtà ancora abbiamo delle riserve perché Scafati può contare anche su Fischer ed ancora non sappiamo se Perdichizzi schiererà l’uno o l’altro. Stiamo lavorando su dei princìpi, provando ad analizzare tutte le situazioni indipendentemente dal fatto che giocherà Fischer o Jhonson. Il problema del palazzetto è relativo, secondo me l’importante è che i ragazzi si impegnino al massimo. Questa settimana stiamo lavorando bene, la squadra è in salute ed anche capitan Filloy è in recupero. Ritengo che tutte le squadre vivano delle problematiche, la nostra è stata quella di giocare con alti e bassi. E’ vero che siamo tornati senza punti da queste due trasferte ma, a mio parere, contro Tortona abbiamo giocato una buona partita. Il problema è stato che nel terzo quarto, anziché attaccare a mille ed aggredirli, siamo entrati con la mentalità sbagliata. Quello che mi preoccupa è che non è stato un episodio sporadico ma abbiamo rivissuto la stessa situazione che era successa a Treviglio”.

Lighthouse Trapani – Givova Scafati, il Pregara
Rifinitura mattutina per la prima squadra, in vista della partita di domani, domenica 20 novembre al Pala Conad contro la Givova Scafati. Gara valida per la ottava giornata di Serie A2 Citroën girone Ovest.

I CONVOCATI

Roster al completo per la Pallacanestro Trapani. Ecco, pertanto, la lista dei giocatori convocati:
Keddric Mays, Andrea Renzi, Claudio Tommasini, Andrea Amato, Riccardo Tavernelli, Giorgio Costadura, Nenad Simic, Gabriele Ganeto, Kenneth Viglianisi, Demián Filloy, Carleton Scott.

ARBITRI:

1º Arbitro: GIOVANNETTI GUIDO di TERNI (TR)
2º Arbitro: LESTINGI PAOLO di ANZIO (RM)
3º Arbitro: WASSERMANN STEFANO di TRIESTE (TS)