Trapani soffre contro Leonis Roma ma un super Renzi decide il match 84-73

TRAPANI. Al PalaConad va in scena una prima coi fiocchi. Al termine di una partita intensa e combattutissima, nell’ultima frazione i granata trovano un Andrea Renzi in stato di grazia che conduce i suoi alla vittoria. La Leonis Roma gioca una partita caparbia con un super Hollis sugli scudi ma, negli ultimi minuti, non riesce a reagire alla verve dei ragazzi di coach Parente. Finisce 84-73. Tra i singoli, menzione speciale per Hollis, autore di 24 punti, ma soprattutto per Renzi, capace di realizzare 32 punti conditi da 9 rimbalzi.

1°Quarto: Coach Parente propone il quintetto composto da Clarke, Marulli, Ayers, Pullazi e Renzi. Corbani risponde con Piazza, Amici, Zeisloft, Fall e Hollis. Il primo canestro è di Hollis che manda a bersaglio un long-two. Piazza realizza dalla media ma Clarke risponde con una tripla. Dopo la schiacciata di Fall realizza Hollis ma Marulli realizza da oltre l’arco: 6-8 dopo 3’. Botta e risposta fra Amici e Renzi ma la tripla di Clarke porta Trapani sul +1. Il parziale di 4-0 firmato da Hollis viene interrotto dalla penetrazione di Clarke. Si iscrive a referto Zeisloft ma la tripla di Ayers vale la parità a quota 16. Roma realizza un break di 7-0 interrotto dal 2/2 ai liberi di Renzi: 18-23 a 2’ dal termine. Nell’ultimo minuto realizzano Fall e Loschi da 3 e, sulla sirena, Clarke con una magia: termina 21-28.

2°Quarto: Il primo canestro è di Renzi ma risponde subito Loschi dai 6.75. Ayers segna 4 punti di fila (27-31) prima del canestro dal post di Renzi che costringe Corbani a chiamare time-out. Arresto e tiro vincente di Ayers prima del canestro di Pullazi che vale il sorpasso per Trapani: 33-31 al 5’. Renzi fa 2/2 dalla lunetta ma 5 punti consecutivi di Hollis persuadono coach Parente alla sospensione: 35-36 a 2’ dal termine. Dopo il canestro di Renzi dalla media, Hollis piazza una tripla (37-39). Renzi segna la parità ma nel finale Fall realizza il 39-41.

3°Quarto: Renzi sigla subito la parità. Il contropiede di Clarke vale il +2 per Trapani, ma Roma torna subito in vantaggio grazie alla tripla di Piazza (43-44). Clarke segna dai 6.75 ma Fall realizza 4 punti di fila (46-48). Pullazi fa 2/2 ai liberi prima della tripla di Marulli: Corbani chiama la sospensione sul 51-48 a 5’ dal termine. Infante fa 1/2 dalla lunetta ed Amici manda a bersaglio il fade away che vale la parità a quota 51. Hollis realizza il nuovo vantaggio per Roma, subito neutralizzato dalla penetrazione vincente di Miaschi. Loschi realizza 2 liberi e conclude il quarto: 53-55.

4°Quarto: Realizza subito Hollis ma i 4 punti di Renzi valgono la parità (57-57). Dopo la penetrazione di Hollis, altri 4 punti consecutivi di Renzi portano Trapani sul +2 (61-59). Due triple consecutive di Trapani timbrate da Renzi e Pullazi costringono Corbani al time-out: 67-59 a 5’40’’ dalla fine. Clarke segna da 3 ma Zeisloft piazza 3 bombe di fila riportando i suoi sul -2: 70-68 a 4’30’’. Marulli fa 3/3 dalla lunetta (73-68) prima del canestro da sotto di Clarke: 75-68 a 2’50’’ dal termine. Piazza segna dalla lunga distanza (75-71) ma Renzi manda a bersaglio 5 punti di fila che chiudono di fatto la partita. Termina 84-73.

Dichiarazioni In Sala Stampa

Fabio Corbani (coach Leonis Roma): “Complimenti a Trapani per una vittoria che ha meritato. Siamo partiti riuscendo a mettere in campo il piano partita che avevamo preparato ed il primo tempo è stato a nostro vantaggio. Dopo la pausa abbiamo abbassato il ritmo permettendo a Trapani di trovare fiducia ma soprattutto secondi possessi. Abbiamo perso troppi rimbalzi e la cosa ci è costata cara. Trapani è una squadra che ha una grande pericolosità offensiva e se concedi tiri facili ti punisce”.

Daniele Parente (coach 2B Control Trapani): “E’ una vittoria che voglio dedicare alla squadra perché i ragazzi si sono allenati bene fin dal primo giorno di raduno. Sono contento dell’atteggiamento avuto da ognuno di loro perché non possiamo prescindere dalla cattiveria agonistica avuta stasera. Vorrei sottolineare la difesa incredibile di Ayers che ha dato l’esempio in questo fondamentale riuscendo a trascinare i suoi compagni. Oggi esordivano 2 diciottenni in questo campionato e questa è una cosa che va sottolineata”.

2B CONTROL TRAPANI VS LEONIS ROMA: 84-73

Parziali: (21-28; 39-41; 53-55; 84-73)

Pallacanestro Trapani: Dosen ne, Tartamella ne, Renzi 32, Artioli ne, Miaschi 2, Czumbel, Clarke 21, Mollura, Marulli 9, Nwohuocha, Ayers 13, Pullazi 7.

Allenatore: Daniele Parente.

Assistenti: Fabrizio Canella.

Leonis Roma: Fall 11, Zeisloft 13, Fanti, Infante 1, Loschi 8, Cicchetti, Amici 6, Piazza 10, Tourè, Hollis 24.

Allenatore: Fabio Corbani.

Assistente: Luca Di Chiara, Damiano Pilot.

Arbitri: Tirozzi, Terranova, Valzani.

Spettatori: 1500 circa.