A tu per tu con Arnoldas Kulboka: “Capo d’Orlando, il posto giusto per migliorare”

Arnoldas Kulboka
Arnoldas Kulboka

Dopo una lunghissima estate, Arnoldas Kulboka è pronto a concedersi una vacanza per ricaricare le pile in vista della prossima stagione con l’Orlandina Basket. Prima della partenza, però, ha fatto una chiacchierata con noi per presentarsi meglio ai suoi nuovi tifosi.

Innanzitutto, benvenuto! Puoi rivelare il motivo per cui hai scelto l’Orlandina Basket per proseguire il tuo sviluppo come giocatore?
“Dopo lunghe discussioni con il Bamberg e il mio agente, abbiamo deciso di fare questo passo perché l’Orlandina sembra un grande club, ha avuto una grande stagione lo scorso anno e sembra un ottimo posto per fare esperienza e migliorare”.

Hai avuto un’estate molto impegnativa tra Adidas Eurocamp e la Campionato del Mondo Fiba U19. Cosa ci puoi dire di queste esperienze?
“In entrambi gli eventi ho avuto la grande opportunità di competere contro i migliori giocatori giovani non solo d’Europa, ma anche in tutto il mondo. È stato un piacere e grande onore partecipare”.

Sei considerato un “prospetto” di livello altissimo, ma cosa pensi che tu possa già dare all’Orlandina?
“Sto semplicemente facendo il meglio che posso, cercando di migliorare ogni giorno. Qualunque cosa il coach abbia previsto per me, sono pronto a farla”.

L’Orlandina Basket sta lavorando molto per sviluppare le capacità di alcuni importanti prospetti europei e adesso ha assunto un allenatore con grande esperienza NBA come Kim Hughes proprio per il miglioramento dei giovani giocatori: quanto è importante per te?
“Sono veramente felice, è una grande opportunità per migliorare molto e fare esperienza”.

Il Qualification Round della Basketball Champions League sarà il primo grande passo della nostra stagione, un momento storico per l’Orlandina: è una grande motivazione per te?
“È certamente una grande opportunità di competere in una delle migliori leghe europee, speriamo di non sprecare l’occasione e di qualificarci alla Regular Season!”.

Ultima cosa, ma non meno importante. Sei molto attivo sui social media social media: è importante per te il rapporto con i tifosi?
“Mi piacciono i social media e sono davvero attivo, e adoro interagire con i fan e le altre persone!”.