UFFICIALE. Marzia Tagliamento resta alla Passalacqua Ragusa, coach Recupido: “Ha strameritato la riconferma”

Marzia Tagliamento resterà a Ragusa anche il prossimo anno. La forte guardia/ala, classe 1996, è reduce da una buona seconda parte di stagione con la formazione iblea, dopo avere iniziato il campionato a Battipaglia con cui aveva realizzato 14 punti di media, tirando con il 42% da due, il 31% da tre e il 70 ai liberi, con quasi tre assist a partita. A Ragusa, in 11 partite disputate, Marzia ha fatto registrare invece 8,6 punti di media a partita, ma con medie dal campo decisamente più alte: il 62% da due, il 42% da tre e il 67% ai liberi. “Marzia – commenta coach Gianni Recupido – ha dimostrato di volere fortemente restare a Ragusa e ha strameritato la riconferma. Specialista nel tiro da tre ma anche brava a leggere le situazioni e a passare la palla dentro, è una giocatrice di carattere, una vincente, che sa come si sta in una grande squadra ed ha la capacità di farsi trovare sempre pronta. Lo scorso campionato è stata bravissima ad inserirsi nel gruppo a stagione in corso. Per la prossima stagione la avremo dall’inizio e siamo certi che ci contagerà con l’allegria e l’entusiasmo che la contraddistinguono”. Si va dunque completando pian piano il puzzle relativo alla composizione del roster della formazione biancoverde, edizione 2020/2021. Marzia Tagliamento si aggiunge al trio di straniere Marshall, Kuier e Harrison e al gruppo di italiane formato da Consolini, Santucci e Trucco.