Un altro innesto Usa per la Lazur Catania, è Shylynn Nazario

Un'immagine di Lazur - Rainbow

Si allarga la rappresentanza Usa nel roster della Lazur Catania. Da Santa Verina è già stato rodato l’inserimento di Michelle Gagne, ma questa sera in campo a Catania è stata vista per la prima volta Shylynn Nazario. Amica di Gagne, la guardia ha dato un’ottima impressione di sé distribuendo assist alle compagne, piazzando canestri pregevoli e una stoppata in particolare che ha fatto esclamare il più classico dei “Chi è lei?!” ai presenti al palazzetto. Si tratta, infatti, di un volto totalmente nuovo per la pallacanestro femminile catanese e quella siciliana. Soddisfatto coach Gianni Catanzaro che potrà tesserarla per affrontare la prossima stagione di B regionale.

L’esordio di Nazario ha coinciso con l’arrivo della prima amichevole ufficiale giocata tra Lazur e Rainbow Catania. Scrimmage di cui non si è tenuto ufficialmente un punteggio, ma che ha dato prime indicazioni sulle condizioni e il gioco di entrambe le formazioni. E’ stata la Rainbow a far vedere una pallacanestro di gran lunga più pulita, con l’asse Parisi, Ferlito, Chiarella a far notare la differenza in campo. Panchina lunga per la Lazur, che insieme ai ritorni di ex atlete della stessa società e l’innesto di altre giocatrici provenienti da Santa Venerina, conterà anche quest’anno sulla presenza di giocatrici simbolo come Cutugno, Licciardello e Hristova, insieme alle sempre pericolose Lombardo e Caruso. Giorgia Condarelli è passata ufficialmente al Cus Cus Catania, formazione di basket in carrozzina allenata da coach Gabriella Di Piazza.