Un vittoria e una sconfitta (all’overtime) per le giovanili della Pallacanestro Trapani

Un'immagine del match tra Eagles Palermo e Clinica Iphone Trapani

Giorno 16 gennaio la formazione Under 20 della Clinica Iphone Trapani è stata sconfitta dopo un tempo supplementare a Bagheria dall’Eagles Palermo con il punteggio di 81 a 67.  Fin dall’inizio l’andamento della partita ha messo a dura prova il nervosismo dei nostri giocatori, con i padroni di casa avanti per i primi due quarti di 10 lunghezze. Dopo il rientro dagli spogliatoi il divario cresce fino a raggiungere il “meno quindici”. A cavallo tra la terza e l’ultima frazione arriva la reazione dei granata che sono riusciti ad agganciare la parità a sei minuti dal termine. Equilibrio che si mantiene per il finale dei tempi regolamentari che si chiudono sul 60-60. Nell’overtime i ragazzi di coach Fabrizio Canella lasciano molto spazio agli avversari e subiscono le alte percentuali al tiro dei palermitani. L’Eagles Palermo vince meritatamente il match, per Trapani c’è tanto da recriminare, a partire dal cattivo approccio alla gara. Nulla di compromesso comunque nella lotta per la conquista dei primi due posti utili per il passaggio alla fase successiva.

In under 15, invece, per la Conad Trapani nel match contro la Pallacanestro Bagheria. La gara, disputatasi giorno 17 al PalaConad, è terminata con il risultato finale di 81 a 22 per i padroni di casa. La partita si è indirizzata sin dalle prime battute in favore dei ragazzi guidati ancora da Fabrizio Canella. Un successo che ha fatto iniziare nel miglior modo possibile ai granata il girone di ritorno del campionato di riferimento.

 

Under 20 Eagles Palermo – Clinica Iphone Trapani 81-67 DTS

Clinica Iphone Trapani: Simic 4, Guaiana 11, Fontana 19, Longo 10, Vitta 3, Purassanta 3, Minore 4, Vultaggio 7, Sarro, Sorrentino 6, Solina, Giacalone. All. Fabrizio Canella