Undicesimo posto per la Sicilia U14 femminile al Memorial Fabbri di Rimini

Rappresentativa Sicilia al Trofeo Rimini femminile
Rappresentativa Sicilia al Trofeo Rimini femminile

Chiude all’undicesimo posto la selezione siciliana femminile under 14 (nate del 2002 e 2003) che, per la prima volta, ha partecipato al prestigioso Memorial Fabbri di Rimini.
Sicuramente una esperienza importante – ha spiegato l’Rtt Ninni Gebbiaper la crescita sportiva delle nostre atlete che hanno potuto confrontarsi con le pari età di tutta Italia. Sono state 13 le regioni che hanno partecipato. Il gruppo siciliano è cresciuto durante il torneo, trovando sempre maggiore intensità ed affinità. Chiaramente abbiamo incontrato regioni, come Emilia Romagna o Lombardia, dal livello altissimo. Altri confronti sono stati più abbordabili, penso a quello contro le Marche che fino a 3 minuti dalla fine gestivamo agevolmente. Sono stati giorni significativi per le ragazze ma anche per l’intero staff. C’è ancora tanto lavoro da fare, per migliorare e sfruttare al meglio il potenziale di un gruppo che è in crescita. Credo comunque che partecipare a simili competizioni sia da stimolo e rappresenti un passo avanti“.

Under 14/F Regioni
CLASSIFICA FINALE
1 Lombardia
2 Emilia Romagna
3 Veneto
4 Lazio
5 Piemonte
6 Liguria
7 Friuli Venezia Giulia
8 Toscana
9 Umbria
10 Marche
11 Sicilia
12 Trentino Alto Adige/Sudtirol
13 Puglia
CLASSIFICA AVULSA
# # Girone Squadra W-L Quoz MediaF MediaS
 
5 2° SECONDA 2° GIRONE ROSA C Piemonte 2-1 0,9487 49,3333 52,0000
6 3° SECONDA 2° GIRONE ROSA B Liguria 2-1 0,7529 42,6667 56,6667
7 1° TERZA 3° GIRONE ROSA C Toscana 1-2 1,1317 48,6667 43,0000
8 2° TERZA 3° GIRONE ROSA B Friuli Venezia Giulia 1-2 0,8687 46,3333 53,3333
 
9 3° TERZA 3° GIRONE ROSA A Marche 1-2 0,5567 36,0000 64,6667
10 1° QUARTA 4° GIRONE ROSA B Umbria 0-3 0,6797 40,3333 59,3333
11 2° QUARTA 4° GIRONE ROSA C Puglia 0-3 0,5977 35,6667 59,6667
12 3° QUARTA 4° GIRONE ROSA A Sicilia 0-3 0,5829 38,6667 66,3333
 
13 1° QUINTA 5° GIRONE ROSA A Trentino Alto Adige/Sudtirol 0-4 0,2830 18,7500 66,2500
 
La formula del torneo prevede 2 gironi da 4 squadre e 1 da 5 con formula all’italiana, che si incontreranno secondo calendario.
Al termine degli incontri si stilerà la classifica di ogni girone in base ai risultati conseguiti; in caso di parità si procederà come da regolamento esecutivo gare FIP (Art. 62).
Le semifinali 1°-4° posto saranno disputate dalle seguenti squadre:
1° girone A contro 1° girone C
2° girone A contro 1° girone B
Le vincenti disputeranno la finale per il 1°-2° posto
Le perdenti disputeranno la finale per il 3°-4° posto

Le semifinali 5°-8° posto saranno disputate dalle seguenti squadre:
2° seconda contro 2° terza
3° seconda contro 1° terza
Nelle gare di semifinale non potranno incontrarsi due squadre dello stesso girone.
Pertanto, se necessario, gli accoppiamenti verranno modificati nel seguente modo:
2° seconda contro 1° terza
3° seconda contro 2° terza

Le vincenti disputeranno la finale per il 5°-6° posto
Le perdenti disputeranno la finale per il 7°-8° posto

Le semifinali 9°-13° posto saranno disputate dalle seguenti squadre:
3° terza contro 3° quarta
1° quarta contro 2° quarta
Nelle gare di semifinale non potranno incontrarsi due squadre dello stesso girone.
Pertanto, se necessario, gli accoppiamenti verranno modificati nel seguente modo:
3° terza contro 2° quarta
1° quarta contro 3° quarta

Le vincenti disputeranno la finale per il 9°-10° posto
Le perdenti delle due gare insieme con la 5° del girone Rosa A disputeranno un mini girone di finale per il 11°, 12° e 13° posto (disputando due periodi di gioco, anziché quattro, contro ogni avversario).

Per determinare la classifica avulsa tra le altre squadre piazzate nella stessa posizione si darà precedenza al maggior numero di vittorie conseguite (nel girone a 5 squadre non saranno considerati i risultati conseguiti contro la squadra 5° classificata), al miglior quoziente canestri complessivo, la media migliore dei punti segnati e la media minore dei punti subiti.
In caso di protratta parità si attribuirà la precedenza come da regolamento esecutivo gare FIP (Art. 62 comma 3).
Per determinare correttamente gli accoppiamenti delle semifinali 1°-4° posto verrà considerata come miglior seconda quella del girone rosa A.