Verga Palermo, al PalaMangano la nuova tappa di “Un Canestro per la vita”

Un canestro per la vita - "Se non doni Vinci"

Nuova tappa per “Un Canestro per la Vita”, il progetto realizzato dal Verga Palermo in collaborazione con CRT Sicilia: giovedì 22 a partire dalle 16.30 al PalaMangano tanti bambini dei Centri Minibasket e giovanili palermitani impegnati in un pomeriggio di sport e sensibilizzazione.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Palermo, ha come scopo la sensibilizzazione sui temi di donazione organi e tessuti. In questo caso, il Verga Palermo ha anche scelto di dedicare questa importante manifestazione a Claudia Riva, ex cestista scomparsa lo scorso mese di ottobre dopo una lunga lotta per la vita. Oltre all’attività cestistica saranno presenti anche i sostenitori della società, come Autosystem.com (che avrà uno spazio all’esterno del palazzetto con vetture in esposizione) e La Malfa 14, sostenitore delle giovanili. La sensibilizzazione CRT è invece legata a un banco informativo dove sarà possibile scoprire tutte le informazioni sulla tematica e anche fornire una dichiarazione di volontà alla donazione di organi e tessuti.

Nel corso del pomeriggio prevista la presenza di oltre 150 bambini e famiglie, rappresentanti alcuni dei maggiori Centri Minibasket di Palermo: Minibasket Mondello, Leonardo da Vinci, Master, Baskin e il centro Verga Palermo della scuola Thomas More. Presenti inoltre le formazioni Under 14 e Under 13 di Leonardo da Vinci, Ginnic Club e Verga Palermo. Le autorità presenti prevedono il Sindaco Leoluca Orlando, il presidente FIP Sicilia Riccardo Caruso e il direttore del CRT Sicilia, la dott.ssa Bruna Piazza.

Proprio quest’ultima spiega la nascita di “Un Canestro per la Vita”: “Questo progetto nasce da una selezione pubblica in cui abbiamo ritenuto la proposta presentata dal Verga come la più adeguata in termini organizzativi ed economici. Com’è noto, già si sono svolti alcuni incontri con appassionati e stampa, a cui ha partecipato la dott.ssa Chiara Coticchio, per sensibilizzare alla donazione di organi e tessuti”. Nell’ambito dell’attività del CRT, il direttore specifica: “Il nostro Centro risponde all’Assessorato Regionale alla Salute, in esso sono impegnate diverse figure professionali non solo in ambito sanitario. La donazione di organi e tessuti è una tematica molto forte, che ingloba anche un tema spesso fuggito come la morte: la nostra idea è che aprocciarsi alla conoscenza di questa tematica possa aiutare ad esprimere un parere favorevole in proposito. È fondamentale una diffusione capillare della consapevolezza, attraverso campagne come questa”.

Riguardo l’evento del 22, la dott.ssa Piazza dice: “Ci saranno tanti giovani, soggetti spesso più sensibili a queste tematiche e vettori principali della discussione presso le famiglie. Prendere coscienza è fondamentale, fin quando l’argomento rimarrà di nicchia non potrà raggiungere standard nazionali. Lo sport, inoltre, è simbolo di vita sana, rispetto per la vita ed emblema di chi dona e di chi riceve il trapianto. Il trapianto è vita e lo sport è espressione della vita – e conclude – Ringraziamo il Verga Palermo per la collaborazione in questo progetto”.

Appuntamento dunque giovedì 22 al PalaMangano, come dice lo slogan del progetto “Se Doni Vinci”!