VIDEO. Coach Condello della Costa dopo la vittoria contro Tiber: ” Subito psicologicamente il fatto di dover giocare a porte chiuse”

Paunovic nel deserto PalaFatozzi
Paunovic in azione nel deserto PalaFatozzi contro la Tiber

C’è soddisfazione in casa Irritec Costa d’Orlando dopo la prima storica vittoria in Serie B ottenuta per 76-62 contro la Tiber Basket Roma nella seconda giornata del girone D del torneo cadetto.

Soddisfazione ma anche consapevolezza che la strada verso la tranquilla salvezza è ancora lunga, come spiega nel post-gara l’allenatore dei paladini, coach Giuseppe Condello: “Era molto importante vincere questa partita – ammette il coach biancorosso -, anche per quello che era accaduto in settimana. La squadra ha subito psicologicamente il fatto di dover giocare a porte chiuse e non sul proprio campo, quindi sono contento di questa vittoria. Abbiamo fatto molto bene in difesa mentre nei primi due quarti in attacco la squadra era molto contratta. Spero con questo successo il gruppo si sia scrollato di dosso la tensione che ci portiamo dietro dall’esordio. Anche contro la Tiber non abbiamo avuto un ottimo approccio, anche se il match è comunque rimasto sempre in equilibrio. Bisogna ripartire dall’ottimo terzo quarto giocato, soprattutto dal punto di vista mentale. La nostra è una squadra giovane che ha bisogno di maturare e di avere più convinzione nei propri mezzi per raggiungere gli obiettivi prefissati”.

Per ascoltare in versione integrale le interviste agli allenatori di Costa d’Orlando Basket e Tiber Basket Roma è sufficiente cliccare sul seguente link