Le voci di gara 2: Ciani: “Facciamo fatica a segnare”, Boniciolli: “Grande risposta dei giocatori”

Coach Franco Ciani

Ecco le dichiarazioni dalla sala stampa “Gerlando Micalizio” del PalaMoncada, al termine di Gara-2 tra Fortitudo Moncada Agrigento e Eternedile Bologna (66-74).

La dichiarazione di coach Boniciolli: “Già nella giornata di ieri avevo detto che la cosa più importante non era il risultato ma la prestazione, quindi l’obiettivo era andare avanti più a lungo possibile senza dare segni di cedimento, credo che la risposta dei giocatori sia stata superiore a ogni possibile aspettativa, il merito della vittoria è tutto loro. Abbiamo trovato gli obiettivi giusti nei momenti importanti, sapendo sempre quello che dovevamo fare. Io però non dimentico che Agrigento è la finalista dello scorso anno, che ha vinto 9 partite in trasferta, che ha battuto Mantova e quindi non abbasseremo la guardia perché l’obiettivo è di entrare nei primi 4 posti e siamo a un passo da questo risultato, Agrigento non verrà certo a Bologna per una gita.”

La dichiarazione di De Laurentiis:Noi stavamo bene e abbiamo lottato fino ala fine, loro però sono stati più bravi negli ultimi minuti a non mollare mai. Adesso sappiamo che dobbiamo a andare in un campo molto caldo e dobbiamo mettercela tutta, come sempre”.

La dichiarazione del coach Ciani: “E’ giusto riconoscere i meriti di Bologna che ha giocato una straordinaria partita per lucidità, precisione, percentuali di tiro, difensivamente sono stati intensi e hanno avuto la capacità nel nostro momento migliore di reggere l’urto e recuperarlo, arrivando allo sprint finale dove il fatto di giocare emotivamente molto più leggeri di noi li ha aiutati non poco. Noi sicuramente abbiamo fatto una partita migliore di quella di due giorni fa, in questo momento facciamo fatica a produrre punti, abbiamo percentuali al di sotto della nostra media stagionale e ancora una volta nel momento del nostro massimo vantaggio abbiamo perso l’occasione di contenere la loro reazione. Finora Bologna ha giocato meglio di noi questa serie, con più precisione e cinismo. E adesso ci aspetta venerdì Gara 3 ed è evidente e andremo con l’idea di dover far bene molto in fretta, ci proveremo e lotteremo fino alla fine. Non vogliamo mollare niente perché il nostro pubblico lo merita. Vogliamo provarci a tutti i costi, questo è l’obiettivo, cercando di apportare subito qualche modifica per migliorare le cose che non sono andate bene questa sera.”