XII Torneo del Mediterraneo. Convocati e obiettivi della Sicilia

La formazione siciliana che ha vinto l'undicesima edizione del Torneo del Mediterraneo

Dal 24 al 26 giugno si svolgerà a Siderno, in provincia di Reggio Calabria, la dodicesima edizione del Torneo del Mediterraneo. La manifestazione, in cui si confronteranno le squadre di Abruzzo, Basilicata, Campania, Molise e Sicilia, chiuderà l’anno cestistico della rappresentativa 2002, che nella prossima stagione entrerà in otticaTrofeo delle Regioni.

Rispetto il TdR abbiamo inserito alcuni ragazzi nuovi che hanno meritato la convocazione grazie al lavoro svolto in palestra – ha spiegato l’RTT e tecnico della rappresentativa siciliana Federico Vallesi –, vogliamo dare anche a loro la possibilità di vestire la maglia della Sicilia”. Il gruppo andrà in Calabria con l’obiettivo di fare esperienza e tentare di difendere il titolo conquistato nell’edizione del Torneo del Mediterraneo giocata a Crotone. “L’anno scorso abbiamo vinto di 3 punti contro la Campania – ha ricordato Vallesi – Lo scopo rimane quello di fare crescere i ragazzi mettendoli in condizione di accumulare quanta più esperienza possibile e contemporaneamente vincere anche qualche partita. Formazione e vittoria sono due concetti che possono andare di pari passo”.

Questi i nomi dei giovani cestisti siciliani che faranno parte del roster a disposizione al coach palermitano, assistito durante la manifestazione dal vice allenatore Carlo Costa e il dirigente Vincenzo Mollica: Luciano Tartamella, Salvatore Basciano e Davide Doria, Alessandro Nicosia, Ruggero Elia, Alberto Saccone, Giorgio Dore, Davide Salvo, Francisco Gallo, Edoardo Causapruno, Giorgio Lamia e Federico Rapicavoli.