Cefalù chiude a Capo D’Orlando in vista della poule promozione

Zannella Basket Cefalù - photo Martina Badami
Zannella Basket Cefalù - foto Martina Badami

Ultima partita di regular season per la Zannella Basket Cefalù domani alle 18 al PalaValenti di Capo d’Orlando. La gara con la Costa d’Orlando nonostante sia uno scontro al vertice del girone siciliano di C Silver risulterà sostanzialmente ininfluente ai fini della classifica: se la Zannella, infatti, è già certa della prima posizione in graduatoria e della consequenziale partecipazione al girone interregionale che decreterà una delle squadre promosse in Serie B, la Costa ha invece visto sfumare ogni sogno di promozione, essendo matematicamente esclusa dalle prime due posizioni del campionato.
Appuntamento che potrà quindi essere utile al team di Coach Priulla per continuare il rodaggio in vista della “fase calda” della stagione, con la Zannella che vorrà chiudere al meglio una stagione regolare condotta sempre in vetta.
Siamo felici di aver conquistato la possibilità di giocarci anche quest’anno, in un campionato ancor più complicato per la sua formula di qualificazione, le nostre chances di promozione in Serie B” – queste le parole di Capitan Peppe Terrasi – “ma sappiamo che la strada è ancora lunga, e d’ora in poi dovremo lavorare ancor più duro per regalare un sogno ai nostri splendidi tifosi. E anche domani, a prescindere dal fatto che la partita non avrà alcun effetto sulla classifica, proveremo a dare il meglio per onorare fino in fondo il torneo.

Infine uno sguardo alla poule-promozione, che inizierà giorno 1 maggio al Pala Ignazio Cefalù contro la vincente della finale play-off (serie al meglio delle 5 gare) del girone Abruzzo/Molise: Teramo, in vantaggio 2 a 0 nella serie contro Termoli, sembrerebbe ad oggi l’avversaria più probabile dei biancazzurri normanni nel concentramento-promozione. Per quanto riguarda le altre avversarie della Zannella già certa di un posto nel gironcino la Virtus Basket Pozzuoli, seconda classificata del girone campano, mentre stasera si disputerà la finale dei play-off pugliesi tra la Diamond Foggia e l’Udas Cerignola (formazioni che hanno eliminato le prime due teste di serie- Nardò e Vieste – del proprio torneo), la cui vincente incrocerà il cammino della Zannella.