Barcellona non rinuncia al PalAlberti, sanzione pecuniaria per commutare la squalifica

Il PalAlberti di Barcellona

Basket Barcellona, apprese le decisioni del giudice sportivo relativamente alla gara contro la Virtus Valmontone di domenica scorsa, comunica ufficialmente di avere deciso di avvalersi dell’opportunità di commutare la squalifica per un turno del “PalAlberti” in sanzione pecuniaria.

La società, consapevole delle sanzioni comminate dall’insindacabile giustizia sportiva, è già pronta a versare le quote relative alle sanzioni pecuniarie, ovvero 495,00 euro per minacce e insulti del pubblico agli arbitri e 187,50 euro per presenza di persone non autorizzate davanti agli spogliatoi.