La Gold & Gold Messina è lieta di annunciare l’ingaggio di Lorenzo Tartamella ala/centro di 205 cm. Per Lorenzo si tratta di un ritorno in maglia giallorossa, dopo le due stagioni vissute alla corte di coach Pippo Sidoti, che ne ha caldeggiato l’ingaggio. “Tarta” è nato ad Erice il 26 giugno del 2000 ed ha iniziato nelle file della Pallacanestro Trapani e poi alla Virtus Trapani di coach Genovese. A 15 anni l’esperienza nel settore giovanile del Pistoia Basket, poi quella con il Team Ab Cantù. Nazionale Under 16, è stato inserito più volte nella top 25 dei migliori giocatori italiani dell’annata 2000, nella classifica realizzata da ItalHoop. Nel 2018/19, alla Piero Manetti Ravenna colleziona 5 presenze in Lega 2. Nella stagione successiva inizia a Scauri in Serie B, per lui 4 punti in 5 gare giocate con 3.8 minuti di media. Poi il ritorno in Sicilia alla Libertas Alcamo, in C Silver, realizza 116 punti in 19 presenze (6.1 ppg) con un high di 23 punti nel match contro Orlandina Lab. All’inizio del torneo 2020/21 arriva la chiamata della Basket School Messina, in giallorosso mette a segno 60 punti in 19 partie (3.2 Ppg). Nella scorsa stagione ha collezionato 24 gettoni di presenza realizzando 146 punti (6.1 di media), con un high di 18 punti contro la Dierre Reggio Calabria. Aveva iniziato il campionato attuale con la maglia di Piazza Armerina, attuale capolista del girone siculo calabrese della C Gold. Con la Siaz, Tartamella ha disputato 10 gare (4.3 Ppg). Adesso il ritorno in riva allo Stretto per questa nuova avventura con la maglia della Gold & Gold Messina. Lorenzo sarà in città il 15 dicembre e prenderà parte alla seduta di allenamento con i suoi nuovi compagni. Queste le sue prime dichiarazioni dopo la firma del contratto che lo lega agli scolari: “Quando coach Pippo Sidoti chiama è impossibile rifiutare, soprattutto dopo l’amaro in bocca dei due anni passati. É davvero un onore il fatto che lui pensi a me come un giocatore che possa servire alla sua causa per il terzo anno di fila. Per me è come tornare a casa, ritrovo un ambiente e persone conosciute, a parte lui, come il capitano Cristiano Scimone, ma anche ora ex avversari come Cordaro, Di Dio e Maddaloni. Mi piace sempre scommettere e mi fido del progetto”.

La Basket School Messina ci tiene a ringraziare la società Siaz Piazza Armerina, il presidente Aversa e il direttore Alfredo Filetti e l’agente Vince Di Biaso per aver agevolato il passaggio del ragazzo al nostro club.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.