Con le dimissioni di Francesco Paladina si chiude un capitolo importante nella storia della Basket School Messina. Lo staff dirigenziale si è messo subito al lavoro per garantire una continuità tecnica di alta qualità alla squadra. Bruno Donia, Fabio Vita e Clemente Mazzù hanno puntato forte sul ritorno di Pippo Sidoti, che solo qualche mese fa aveva deciso di fermarsi. Il “richiamo della foresta” per un uomo di sport e soprattutto di campo come il tecnico pattese è stato troppo forte, ed ecco che dopo la chiamata dei dirigenti messinesi coach Sidoti ha accettato immediatamente: troppo forte il rapporto che lo lega alla Basket School. 

Lo abbiamo raggiunto nella sua Patti, queste le sue prime dichiarazioni da neo allenatore della Gold & Gold Messina: “Ritorno nella società dove sono stato benissimo per quattro lunghi anni, in cui insieme ai dirigenti siamo riusciti a raggiungere buonissimi risultati, non ultima la finale persa a maggio in quel di Palermo per l’approdo in serie B. Oggi, in un momento di difficoltà per la società, sono stato richiamato, per l’amicizia e per il rispetto reciproco non potevo dire di no. La situazione non è tragica ma ci sono tante cose da sistemare. Farò del mio meglio per riportare serenità tranquillità e soprattutto i risultati che la società merita. Forse ho parlato troppo e non sono abituato, mi piace di più fare i fatti sul campo e da oggi insieme ai giocatori cercherò attraverso il sudore di uscire da questa situazione. Un saluto particolare va a Ciccio Paladina, persona capace onesta leale e dai grandi valori umani”.

Tecnico di grande esperienza, Pippo Sidoti nella sua lunga carriera ha allenato soprattutto nella sua Patti, dalla serie C Nazionale alla A Dilettanti e tanti anni in B2, ma ha legato il suo nome anche alla città dello Stretto, allenando il CUS Messina e la Basket School. Con i cussini ha vinto due campionati, portandoli in B, ed una coppa Sicilia; con gli scolari ha raggiunto due finali, sfiorando la serie B.

Coach Sidoti si è già calato nella sua nuova veste e sta lavorando sul sistema di gioco da applicare in base alle caratteristiche della squadra che oggi pomeriggio incontrerà alla ripresa degli allenamenti al PalaMili.  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.