C SILVER: Gold & Gold Messina, il bilancio della stagione 2020/2021

BSM Team 2020-21
BSM Team 2020-21

Gold & Gold Messina, tutti i protagonisti e i numeri della stagione 2020/2021

Si è conclusa con la disputa della finale playoff per la conquista del titolo siciliano, la quinta stagione consecutiva in serie C Silver della Basket School Messina, griffata Mercato dell’Oro Gold & Gold. Come nelle ultime stagioni, la squadra cara a Massimo Zanghì e Patrizia Samiani, è andata oltre ogni più rosea previsione. Dopo le ottime performances dello scorso campionato, interrotto per via del Covid-19, la società peloritana ha deciso di partecipare ugualmente al massimo torneo regionale, affrontando, come le altre otto formazioni inserite nel girone siciliano, una stagione ricca di insidie, per via della pandemia e dei rigidi protocolli a cui sono stati sottoposti tutti i tesserati. Una regular season breve e molto intensa iniziata il 28 febbraio, chiusa il 30 maggio e proseguita con i playoff che hanno visto i nostri ragazzi protagonisti fino alla finale del 13 giugno.

Al termine della stagione regolare, la Gold & Gold Messina, affidata ancora una volta a Pippo Sidoti e Francesco Paladina, chiude al terzo posto in classifica con 22 punti all’attivo, frutto di 11 vittorie (5 in casa e 6 in trasferta) e 5 sconfitte (3 al “PalaMili” e 2 in trasferta). Gli Scolari hanno realizzato 1214 punti (quarto attacco del torneo con una media del 75,9%) e subito 1128 punti (seconda difesa meno perforata del girone con una media del 70.5%). Il miglior realizzatore degli scolari è Federico Manfrè con 278 punti (17.4 di media), seguito da Rokas Pocius con 260 punti (18.6 ppg), Marco De Angelis con 254 (15.9 ppg), Giorgio Busco con 122 (7.6 ppg) e Nino Sidoti con 116 (7.3 ppg). Tre i giocatori della Basket School a classificarsi nei primi dieci posti della classifica cannonieri: Manfrè (quinto), Pocius (settimo), De Angelis (nono). Con il 39° posto di Busco e il 40° di Nino Sidoti, sono cinque i nostri ragazzi presenti nei primi cinquanta posti della speciale graduatoria: in pratica tutto il quintetto titolare.

La conquista del terzo posto in classifica consente alla Basket School Messina di qualificarsi ai playoff che si disputano in gare ad eliminazione diretta. Nella post season i giallorossi affrontano nei quarti di finale gli Svincolati Milazzo, superati al “PalaMili” per 90-73. In semifinale l’avversario di turno è il Castanea, seconda in graduatoria ed unica formazione ad aver superato la Gold & Gold per ben due volte nella fase regolare. Scimone e compagni vanno a vincere sul parquet del “PalaRitiro” per 77-73, conquistando il diritto di giocarsi la loro prima storica finale con la Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza, avversario che nella regular season è stato sconfitto sia all’andata che al ritorno. In finale però hanno la meglio gli avversari che si impongono per 100-64. La sconfitta subita in finale non cancella l’ottima stagione disputata dalla Basket School che conferma la crescita a livello tecnico del nostro team negli ultimi campionati. I punti realizzati nella post season sono 231 (77 di media), quelli subiti 246 (82 di media). Anche nei playoff i migliori realizzatori sono Manfrè autore di 45 punti (15 ppg), De Angelis con 44 (14.7 ppg) e Pocius con 36 (12 ppg).

Nel corso della stagione hanno esordito in serie C Silver con la maglia della Basket School Messina i seguenti giocatori: Rain Raadik, Lorenzo Tartamella, Rokas Pocius, Giuseppe Doria e Gabriele Arena.

Un grande ringraziamento va al nostro main sponsor Mercato Dell’Oro Gold & Gold, nella persona del dott. Giuseppe Costantino, e a tutte le aziende che ci hanno rinnovato la propria fiducia anche in una situazione economica molto difficile. Grazie a tutti gli sportivi ed appassionati che hanno seguito le sorti della nostra squadra, anche se da lontano per via dell’impossibilità di assistere di presenza alle nostre partite. Grazie alla dottoressa Antonella Cinquegrani che, con passione e professionalità, ha prestato la sua opera di medico sociale della prima squadra. Grazie a tutti i collaboratori dell’ufficio stampa, con in testa Vincenzo Nicita Mauro che ha portato con le sue immagini le partite nelle case dei nostri tifosi, Peppe Melita per i suoi commenti sempre puntuali ed equilibrati, i fotografi Giovanni Mazzullo e Sara Tumeo, il dirigente Clemente Mazzù per le statistiche.