More

    C SILVER PLAY OFF. L’Alfa batte Giarre 86-60 in gara 1 dei quarti di finale play-off

    ALFA BASKET CATANIA 83

    BASKET GIARRE 60

    Alfa: Catotti ne, Gottini 18, Ferrara 7, Signorello, Consoli ne, Riferi 5, Agosta 4, Florio 4, Arena 7, Kolonicny 5, Dauksys 22, Abramo 11. Allenatore: Bianca.

    Giarre: Costanzo 5, Vitale 12, Cantarella, Leonardi 7, Motta 6, D’Urso, Quattropani, Arcidiacono 5, Marzo 7, Spadaro 11, Saccone 2, Casiraghi 5. Allenatore: D’Urso (D’Angelo squalificato).

    Arbitri: Cappello e Abate di Porto Empedocle.

    Parziali: 21-9, 38-28, 59-41.

    Primo round all’Alfa Basket Catania. Davanti ad un nutrito e caloroso pubblico, il quintetto catanese batte il Basket Giarre nella gara 1 dei quarti di finale dei play-off di Serie C Silver. Al suono della sirena il tabellone segna 83-60 per la squadra di coach Andrea Bianca. Vittoria fortemente voluta, conquistata con testa, cuore, gambe, tecnica e con un inizio bruciante. Palla a due e subito 13-0 per gli alfisti, che chiudono il primo parziale avanti per 21-9. Giarre, con coach Ignazio D’Angelo in tribuna per squalifica, si sveglia nel secondo parziale. Vitale e Spadaro si danno un gran da fare e tengono a “galla” il quintetto gialloblu, che all’intervallo lungo è sotto per 38-28. Al rientro in campo, dopo la pausa, l’Alfa scatta subito veloce dai blocchi. Daniel Arena ispira la squadra con la sua impeccabile regia (Marco Consoli rimane in panchina a scopo precauzionale per un piccolo acciacco). Matteo Gottini è d’acciaio. E le sue “triple” indirizzano la partita a favore della formazione di casa, che con Ignas Dauksys e Jan Kolonicny delizia il pubblico con giocate spettacolari. Nel finale trovano spazio tutti i giocatori rossazzurri. Kolonicny inchioda per il boato dei tifosi alfisti. L’Alfa vince e attende la seconda gara, in programma domenica (ore 18 a Giarre), per chiudere il discorso e conquistare la semifinale dei play-off.
    “Gara 1 è stata molto maschia e dura – afferma l’allenatore dell’Alfa Basket Catania, Andrea Bianca -. Siamo riusciti a tenere botta alle loro mani addosso. Bravissimi tutti i ragazzi. Abbiamo ben arginato l’assenza cautelativa di Consoli, bravo Arena a sostituirlo. Ancora una volta è emersa la qualità della nostra squadra. Bene il neo acquisto Dauksys, Gottini ha fatto la solita super partita. Sono contento di tutti. Giarre è una squadra di valore con giocatori di talento. Adesso pensiamo a gara 2. Giarre è un campo tosto, difficile e caldo. Siamo pronti per affrontare questa trasferta e confidiamo di disputare una grande gara”.

    spot_img

    Latest articles

    Related articles

    spot_img